Formula E | Berlino E-Prix 3 – Vergne batte Guenther e ottiene la pole position

Nelle qualifiche dell’e-prix di Berlino di Formula E sul circuito tradizionale Jean-Eric Vergna ha ottenuto la pole position davanti a Maximilian Guenther e Jerome D’Ambrosio. Solo nono Da Costa.

formula e berlino qualifiche

Gruppo 1

Il pilota più veloce del gruppo 1 è stato Stoffell Vandoorne davanti a Da Costa e Di Grassi di oltre due decimi. Più arretrati Buemi, Evans e Bird con il pilota Jaguar che è stato il primo a scendere in pista e a far segnare il tempo. Bird invece ha avuto problemi di traffico e questo ha compromesso la sua prestazione sul giro. formula e berlino qualifiche

Gruppo 2

Jean-Eric Vergne ha messo tutti dietro facendo segnare la miglior prestazione. Guenther ha piazzato la BMW in terza posizione provvisoria davanti alla Porsche di Lotterer. Oliver Rowland, sesto, ha messo fuori l’Audi di Di Grassi. Male Edoardo Mortara, 8°, a mezzo secondo da Vergne.

Gruppo 3

Nel terzo gruppo De Vries è stato il primo a completare il giro, mettendo fuori dalla Superpole Rowland e ottenendo la 5° posizione, con Da Costa 6° in bilico. Non è andata meglio a Felipe Massa, 9° davanti al compagno di team. La Mahindra di D’Ambrosio, con la terza posizione, ha messo fuori Da Costa dalla top 6 mentre Frijns con il 3° posto è stato il più veloce del team Envision Virgin Racing.


Leggi anche: Formula E | Orari TV dei round 8 e round 9 del Berlino E-Prix


Gruppo 4

Nell’ultimo gruppo Sergio Sette Camera è stato il primo a far segnare il giro veloce piazzandosi alla fine al 12° posto. Delusione Audi con Rast 20° e Di Grassi 11°. La sorpresa dell’ultimo gruppo è stato Alex Lynn che con il 3° posto ha piazzato la seconda Mahindra il Superpole.

Superpole

I sei piloti a raggiungere la Superpole sono stati: Jean-Eric Vergne, Stoffell Vandoorne, Alex Lynn, Robin Frijns, Jerome D’Ambrosio e Maximilian Guenther. Il pilota tedesco è stato il primo a scendere in pista per giocarsi la pole position segnando un tempo di 1:06.772. D’Ambrosio non è riuscito a battere il giro di Guenther per soli 53 millesimi.

A Frijns non è andata meglio; un giro non perfetto lo ha relegato provvisoriamente in ultima posizione a oltre 4 decimi da Guenther. Uno dei piloti più attesi, Stoffell Vandoorne, non è riuscito a mettere insieme il giro perfetto a causa di un bloccaggio e ha ottenuto la quarta posizione finale. Vergne invece ha fatto il giro perfetto e ha ottenuto la pole position, la decima in Formula E.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Silverstone – Ferrari cambia il motore ad entrambe le monoposto