Formula E | Berlino E-Prix- Buemi in esclusiva: “Abbiamo lavorato duramente per concludere al meglio”

In occasione del gran finale della Formula E a Berlino, F1inGenerale ha avuto la possibilità di porre, virtualmente, delle domande ai piloti Nissan Sebastien Buemi e Oliver Rowland.

nissan formula e berlino
Credit: Nissan e.dams

La novità di questo gran finale è avere una stessa pista con tre diversi layout. Secondo voi quali saranno i punti chiave delle tre gare?

Buemi: “Sicuramente il fatto di avere tre diverse configurazioni ci porta inevitabilmente ad acquisire tante informazioni in poco tempo. Dai primi giri al simulatore ho notato che il layout al contrario crea molti problemi in termini di sorpasso, per cui sarà fondamentale ottenere una grande prestazione in qualifica, cosa che finora ci è mancata.” nissan formula e berlino

Rowland: “La cosa che ci avvantaggia è il fatto che l’asfalto è lo stesso, quindi i problemi di gestione sono pressochè gli stessi. A questo bisogna aggiungere che farà caldo e questo ci comporta un ulteriore lavoro di gestione delle temperature delle batterie. Il grip infatti cambia in maniera molto decisa nei tre diversi layout.” 



Che tipo di lavoro avete fatto per essere preparati ad un format di gara ristretto dopo una sosta così lunga?

Buemi: “Abbiamo avuto un mese di maggio molto intenso e pieno di lavoro. Siamo stati in factory per cercare di comprendere i motivi per cui non siamo riusciti a dimostrare tutto il nostro potenziale. Ci siamo concentrati molto sull’erogazione dell’energia e sul software di gestione. Sappiamo che in un format di gara nuovo tutto può succedere e siamo ancora in gioco per un buon piazzamento nei costruttori grazie alle buone prestazioni di Oliver.”

Rowland: “L’ottimo inizio di stagione mi ha messo in una situazione più semplice. Nella classifica piloti tutto può succedere perchè siamo ravvicinati e con la questione affidabilità non è scontato nulla. Riprendere dopo la lunga sosta non è affatto semplice ma la Race at home challenge ci ha dato modo di tenerci, seppur virtualmente, in allenamento.”

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

Formula E | Berlino E-Prix – Anteprima e orari TV