Formula E | Berlino E-Prix: Da Costa trionfa e ipoteca il titolo

Antonio Felix Da Costa è il vincitore dell’E-Prix di Berlino davanti a Lotterer e Bird. Il pilota portoghese ha dominato la gara dall’inizio alla fine. Il resoconto della gara

Da Costa vince e-prix berlino
Foto: FIA Formula E (Twitter)

Antonio Felix Da Costa ha vinto l’E-Prix di Berlino buttando giù il cartello segnaposto in zona podio e mettendo un’ipoteca sul titolo di campione. Seconda posizione per André Lotterer, terzo Sam Bird. Tante emozioni in questa prima gara della maratona berlinese della Formula E. La classifica al termine dell’E-Prix:

La pagina si aggiornerà automaticamente

Bandiera a scacchi Da Costa vince l’E-Prix di Berlino davanti a Lotterer e Bird. Doccia fredda per Vergne che è andato in testacoda ed è rientrato ai box senza tagliare il traguardo con la batteria esaurita. Appuntamento a domani con il settimo appuntamento con la Formula E sempre a Berlino. Un cordiale saluto a tutti, a domani!

Ultimo giro Va al bloccaggio Da Costa. Lotterer ha sorpassato Bird, Vergne precipita e perde la posizione anche su Guenther. Da Costa ha quasi finito la batteria

-0:00 Scade il tempo, sta per partire l’ultimo giro. D’Ambrosio supera Vandoorne

-1:15 Evans tamponato si gira ma riparte subito. Da Costa ancora più veloce di tutti

-2:42 Bird supera Lotterer, Vandoorne e D’Ambrosio superano Vergne

-3:46 Lotterer supera Bird ed è secondo. De Vries supera Vergne ed è attaccato da Vandoorne che ha superato Buemi

-5:36 Lotta a 4 per la seconda posizione con Bird che supera Vergne, e dietro Lotterer supera prima De Vries e poi anche Vergne tornando sul podio

-7:08 Bird e De Vries superano Lotterer. Da Costa usa sia l’Attack Mode che il Fan Boost per aumentare il vantaggio su Vergne

-8:25 Bandiera verde. Finisce il regime di FCY con Lotterer che si fa vedere nei confronti di Vergne e Evans che supera Buemi

-11:23 Full Course Yellow Il replay mostra Vergne perdere la posizione su Lotterer e poi riconquistarla poco prima del FCY

-12:37 La direzione gara chiede a Massa se può andare in retromarcia, e il pilota brasiliano risponde negativamente. Il replay mostra Massa andare lungo e piantarsi a muro

-14:24 Bandiere gialle in pista, Massa è fermo poco dopo il traguardo

-15:41 De Vries lunghissimo blocca le ruote, Lotterer ne approfitta e guadagna la terza posizione

-16:15 D’Ambrosio supera Buemi, è davvero agguerrito il pilota belga!

-17:18 Bird viene superato da Evans, ma sfrutta l’Attack Mode e torna davanti

-19:07 D’Ambrosio sorpassa di slancio Massa sfruttando l’Attack Mode

-21:12 De Vries sorpassa André Lotterer e va a podio

-22:05 Lotterer entra in Activation Zone ma non prende l’Attack Mode come anche Buemi

-24:52 Vergne ha il giro più veloce. Grande rischio per Buemi che va in Activation Zone perdendo la posizione su Bird e rischia il contatto con il pilota britannico

-26:29 Bandiera verde Nessun attacco alla ripartenza, ma sono tutti molto vicini

-26:54 SC Al termine di questo giro la safety car rientrerà

-28:15 SC Approfittiamo della presenza della vettura di sicurezza per darvi un rapido aggiornamento sulla classifica

-32:34 Safety Car in pista, la vettura di Frijns è in un punto pericoloso, in piena chicane, e l’intervento della vettura di sicurezza era necessario

-33:29 Bandiere gialle in pista, Frijns si è fermato nel primo settore

-34:45 Robin Frijns a muro! Passaruota, alettone anteriore e sospensioni distrutte, deve assolutamente rientrare ai box

-36:48 Vergne risponde al compagno di squadra con un giro più veloce e si avvicina a Da Costa. Bird va all’attacco di D’Ambrosio

-38:08 Da Costa è ancora una volta il più veloce di tutti

-40:15 Sette Camara sotto investigazione, pare fosse fuori dalla sua posizione al via

-41:22 Da questo momento in poi si potrà usare l’Attack Mode passando dall’Activation Zone. Vergne conquista il giro più veloce

-42:20 10 secondi di penalità per Calado, intanto Da Costa fa segnare il giro più veloce

-43:17 10+5 secondi di Stop/Go per Oliver Rowland, come prevedibile per le sue penalità

-45:00 Via! Da Costa è partito benissimo, anche Vergne è partito molto bene. Buemi subito all’attacco su Lotterer ma si deve accodare

ore 19:02 Oliver Rowland parte dalla corsia dei box. Burnout. Sale la musica, pronti all’emozione. Semafori, si spegne la musica

ore 19:00 La regia internazionale mostra la griglia di partenza, con Da Costa e Vergne davanti a tutti, e questo significa soltanto una cosa: la gara sta per cominciare

ore 18:59 Manca pochissimo al via dell’E-Prix di Berlino, sesta tappa del Campionato FIA di ABB Formula E, primo appuntamento dopo la pandemia. Pronti a vivere le emozioni della gara, siamo quasi al momento del burnout

ore 18:55 Il circuito su cui si corre è il primo di tre layout che vedremo in questi sei appuntamenti. Il senso di marcia è orario, l’esatto opposto rispetto alla scorsa edizione

ore 18:52 Aggiornamento sulle penalità comminate al termine delle qualifiche, mentre si rispetta un minuto di silenzio per ricordare le vittime della pandemia da Covid-19: 60 posizioni di penalità per James Calado, 80 posizioni di penalità per Oliver Rowland

ore 18:50 Antonio Felix Da Costa è il poleman di oggi, e sarà una sfida in casa DS Techeetah con il suo compagno di squadra Jean-Eric Vergne che parte al suo fianco

ore 18:45 Amiche e amici di F1inGenerale, bentrovati! Siamo pronti allo spettacolo della Formula E, in diretta da Berlino. Finalmente si torna, 158 giorni dopo l’E-Prix di Marrakech, a correre conle vetture 100% elettriche

La cronaca partirà alle ore 18:45

Formula E | Berlino E-Prix: Da Costa stratosferico, è il più veloce di tutti

mm

Beppe Dammacco

Appassionato di motori dalla nascita, tifoso della Ferrari fino al midollo, seguo F1, WRC, WEC, Formula E, MotoGP e SBK. Sogno di trasformare la mia passione per la scrittura giornalistica in un lavoro, nel frattempo scrivo per vari siti web