Formula E | Berlino E-Prix – Gara: De Vries torna alla vittoria, 2° Mortara

Nyck De Vries vince l’E-Prix di Berlino davanti a Edoardo Mortara, ritrovando il successo che mancava da Riyadh con un attacco molto deciso in partenza. Giornata trionfale per i Mercedes che piazza 4 vetture nei primi 4 (Venturi ha powertrain Mercedes), con Vandoorne in P3 e Di Grassi P4.

Mortara De Vries Berlino E-Prix Formula E mondiale 2022
Foto: Alessandro P. per F1inGenerale

La Formula E è arrivata a Berlino per gli E-Prix numero 7 ed 8 di questo 2022. Una settimana ricca di annunci prima di scendere in pista nella giornata di sabato.

Nell’E-Prix di Berlino di ieri è stato Mortara su Venturi ad imporsi con Vergne e Vandoorne sul podio. La gara di oggi, che si percorrerà sullo stesso layout ma in direzione opposta, vede dalla Pole Position ancora l’italo-svizzero, in grandissima forma finora. In qualifica ha dominato conquistando ben 4 punti e battendo Frijns con un giro eccezionale. Dalla seconda fila De Vries e Lotterer.

Cronaca della gara

La pagina si aggiorna automaticamente ogni 90 secondi. La cronaca dell’E-Prix di Berlino inizierà alle 14.55, Mortara dalla Pole davanti a Frijns. 

14:55 – Buona domenica a tutti, manca davvero poco all’E-Prix di Berlino!

14:58 – Esattamente 5 minuti allo start, i piloti concludono le ultime interviste prima di salire in macchina.

15:01 – Tutti in griglia, via gli ingegneri, 2 minuti al burnout!

15:03 – Appena effettuato il burnout, ora la partenza!

Partenza: Super stacco di De Vries che si infila all’interno di Mortara toccandolo lievemente! Mercedes davanti.

Mortara E-Prix Berlino

-42:05 – Situazione congelata davanti: De Vries, Mortara, Frijns, Lotterer, Da Costa, Vandoorne, Vergne, Evans in Top 9.

-41:20 – L’attack mode è da ora disponibile, sarà attivabile una volta dalla durata di otto minuti.

-40:13 – De Vries segna il giro veloce, Frijns è più vicino a Mortara di quanto non lo sia la Venturi all’olandese. Rivediamo il replay della partenza intanto.

-39:00 – Mortara risponde e segna il giro veloce, Sette Camara diventa intanto il primo ad azionare l’attack mode.

-35:49 – Evans strappa l’ottavo posto a Vergne nella parte più guidata della pista.

-35:18 – Scala ancora Vergne passato anche da Rowland in curva 1. Attack mode anche davanti per De Vries, Da Costa e Vandoorne.

-33:20 – Frijns va per attivare l’attack mode ma non passa in maniera corretta e perde anche la posizione su Di Grassi.

-31:26 – Da Costa ha attivato l’attack mode ed è salito fino al terzo posto, più dietro c’è un trenino che va da Vergne ad Askew (P19).

-30:07 – Anche Mortara cede all’attacco di Da Costa che ora mette nel mirino De Vries. I due hanno attivato l’attack mode nella stessa occasione in precedenza.

-28:00 – Mortara prende ora l’attack mode e torna in gara in P5. Finisce l’attack mode di De Vries, Da Costa, Vandoorne.

-24:56 – Mortara resta bloccato alle spalle di Vandoorne, che intanto ne approfitta per passare Lotterer.

-23:07 – Mortara riesce ora a liberarsi di entrambi, Lotterer crolla anche nei confronti di Di Grassi e Frijns. P7 ora per il tedesco della Porsche.

-22:03 – Mortara e Di Grassi hanno passato anche Da Costa. L’italo-svizzero ha ancora due minuti di attack mode, mentre il brasiliano è agli sgoccioli.

-20:00 – Ecco che è terminato l’attack mode di Mortara, gap da De Vries di 1.4 secondi e lotta leggermente a favore di De Vries, che oltre ad avere la track position ha anche il FanBoost.

-18:30 – Vandoorne ci prova in curva 2 sorprendendo Da Costa, ma il portoghese respinge l’attacco in allungo.

-16:14 – Anche lo stesso Da Costa riceve il supporto dei fan e lo trasforma in potenza extra: attacco su Frijns, che perde dopo anche la posizione su Vandoorne.

-14:06 – Adesso sono Vandoorne e Rowland i piloti all’attacco: a farne le spese per il quarto ed il sesto posto sono Da Costa e Frijns.

-10:01 – Lotterer attiva il FanBoost per attaccare Frijns ma non c’è abbastanza spazio per attaccare.

-8:22 – Davanti il gap tra De Vries e Mortara è di 2.6 secondi. I due hanno addirittura quasi raggiunto Giovinazzi.

-7:03 – Grande mossa di Rowland su Da Costa, ora il pilota Mahindra è quinto!

-5:43 – Vandoorne usa il FanBoost per provare a ridurre il suo gap da Di Grassi. A centro gruppo Vergne si è ripreso la posizione su Evans.

-3:45 – Prova a risalire intanto Bird, unico con l’attack mode ancora attivo con ancora poco più di due minuti a sua disposizione. Al momento è undicesimo a quattro secondi e mezzo.

-2:01 – Vandoorne attacca Di Grassi e si prende il podio, 1-3 Mercedes!

Comincia in questo momento l’ultimo giro! Che lotta tra Da Costa e Frijns, c’è anche il contatto! La spunta l’olandese!

Bandiera a scacchi: Vince l’E-Prix di Berlino Nyck De Vries davanti ad Edoardo Mortara e Stoffel Vandoorne! Una giornata speciale per la Mercedes che vince e che piazza 4 macchine su 4 davanti a tutti.

Immagine

Immagine

La cronaca si chiude qui con i risultati finali, siamo al giro di boa! Prossimo appuntamento Jakarta.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.