Formula E | Berlino E-Prix – Gunther batte Frijns al fotofinish e torna alla vittoria

Max Gunther mostra i muscoli e costruisce una grande vittoria negli ultimi cinque minuti con un gran sorpasso su Vergne e un’ottima difesa all’ultima curva su Frijns. Giù dal podio Da Costa. Berlino E-Prix Gunther

Berlino E-Prix Gunther

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter Berlino E-Prix Gunther

Cronaca della gara (la pagina si aggiorna automaticamente ogni 90 secondi)

La cronaca comincerà alle 18.45. Berlino E-Prix Gunther

18:45 Benvenuti signore e signori, siamo a Berlino per il round otto della stagione 2019/20 di Formula E.

18:47 Tutti i piloti sono sulla griglia di partenza, in corso il minuto di silenzio per commemorare le vittime causate dal Covid-19.

 

18:53 Alcuni piloti si preparano a salire in macchina, mancano poco meno di dieci minuti allo start!

18:58 I piloti sono nell’abitacolo: giù la visiera, tra poco comincia il terzo E-Prix di Berlino!

19:00 Cinque minuti allo start

19:01 La temperatura della pista è di 33°C, quella dell’aria 35°C.

19:02 Le vetture sono schierate ai loro posti.

Partenza: Si spengono le luci! Gran partenza di Vergne che tiene il comando della gara davanti alle due Mahindra partite benissimo. Gunther ripassa poi Lynn ed è ora terzo.

-44:01 Frijns attacca e passa Vandoorne per il quinto posto. Jani passa Sims nelle retrovie.

-42:49 Gunther riprende la seconda posizione, cede ai suoi attacchi D’Ambrosio.

-41:22 Giro veloce per Vergne, d’ora in avanti si potrà attivare l’attack mode.

-40:32 Lynn viene scavalcato da Frijns. L’olandese è quarto adesso.

-40:08 Massa tenta il sorpasso sul connazionale Di Grassi in curva 1 ma non ne ha per ora.

-39:01 Vergne non scappa e Gunther gli resta attaccato. Crolla dietro Lynn passato anche da Stoffel Vandoorne.

-37:39 Muller sfrutta l’attack mode per fare il giro veloce e passare Abt e salire in 22a posizione.

-36:01 Lo svizzero della Dragon passa anche Bird e Rast con quest’ultimo che reagisce e prende a sua volta l’attack mode. Intanto Evans sorpassa Mortara, ora è 18°.

 

-33:26 I primi tre girano in fotocopia: 1.09.7 per Vergne, Gunther e D’Ambrosio. Evans intanto passa Jani.

-32:15 Di Grassi prende l’attack mode e si scambia le posizioni con Massa.

Safety Car!

-31:31 Safety Car! Contatto tra Sette Camara e Jani. Auto ferme nel mezzo della pista con detriti sparsi. Impossibile non chiamare in causa la vettura di sicurezza.

 

-28:54 Calado intanto rientra ai box, scesi ora dalla macchina i due piloti coinvolti nell’incidente.

Dinamica incidente: Sette Camara colpisce Calado che è andato in testacoda, colpendo conseguentemente Evans che a sua volta prende Jani che completa la frittata colpendo anche Rast.

-25:00 Le vetture sono ancora alle spalle della SC.

 

Qualche problema nel rimuovere la Dragon di Sette Camara…

-23:07 La Safety Car rientra al termine di questo giro. Calado la anticipa ma non è un buon segno per lui: arriva un altro ritiro.

-21:39 Ripartiti! Gunther insidia Vergne per la prima posizione ma non ce la fa, dunque prende l’attack mode ma non sembra una buona scelta. Perse infatti tre posizioni.

-20:03 Vergne reagisce e prende anche lui l’attack mode insieme a D’Ambrosio. ll tedesco si è sbarazzato nel frattempo di Frijns.

-19:12 Rallenta Vandoorne! Frijns intanto passa D’Ambrosio e Lotterer perde la posizione su Rowland a causa dell’attack mode dell’inglese.

-18:15 Buemi passa De Vries con l’attack mode per la P11.

 

Il replay dell’incidente che ha causato la SC.

-16:40 Di Grassi porta a compimento un bel sorpasso su Buemi! E’ decimo.

-15:14 Lynn perde altre due posizioni scivolando in nona: settimo Da Costa e ottavo Lotterer. Massa cede la posizione a Rowland che usa l’ultimo attack mode a sua disposizione.

-14:19 Lotterer prova a passare Da Costa ma il portoghese tiene e mette nel mirino un gran Massa, sesto.

-13:08 Vergne prende l’attack mode e cede solo per un attimo la prima posizione a Gunther. Il tedesco ci riprova al tornantino e in prima curva ma non ne ha per ora.

-11:50 Rowland passa D’Ambrosio e mette la sua Nissan a ridosso del podio.

-10:53 Arriva la stangata per Massa: drive through per aver tamponato Di Grassi.

-9:32 De Vries si difende dagli attacchi di Rast mentre Da Costa usa fan boost e attack mode per avvicinarsi a D’Ambrosio. Giro veloce per Evans risalito di colpo in nona piazza.

-7:09 Evans prende l’attack mode e cede la nona piazza a Di Grassi.

-6:56 Mentre Sims perde posizioni, Da Costa e Lotterer passano D’Ambrosio.

-5:43 Gunther ci prova all’esterno in curva 1 su Vergne ma non ce la fa ancora. Gran sorpasso di Evans su Lynn in staccata.

-4:34 Gunther ci riprova ancora nello stesso punto e mette il muso della sua BMW davanti ma il francese gli dà una spallata e lo rimette dietro.

-3:49 Gunther ce l’ha fatta! Passato Vergne.

-2:40 Corpo a corpo tra Lotterer e Rowland, la spunta la Porsche.

 

-1:00 Vergne crolla e cede la posizione anche alla Virgin di Frijns. Sale quindi in seconda posizione l’olandese.

Ultimo giro! Comincia l’ultimo giro! E’ lotta per il terzo posto tra presente e passato dell Techeetah: Vergne, Da Costa e Lotterer si concedono l’ultimo gradino del podio.

Bandiera a scacchi! Ci prova Frijns all’ultima curva ma non è abbastanza! Vince Gunther su BMW al fotofinish!!! IIl Berlino E-Prix numero 3 è di Max Gunther!

Classifica finale Berlino E-Prix Gunther

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.