Formula E | Berlino E-Prix – Nissan: “Dobbiamo lavorare sul nostro punto debole, la qualifica”

Nissan arriva all’E-Prix di Berlino di Formula E dopo aver ottenuto un insperato 8° posto a Monaco con Buemi.

Formula E - Berlino E-Prix - Nissan
Foto: Nissan Formula E

Stagione al di sotto delle aspettative per Nissan che arriva all’E-Prix di Berlino di Formula E con soli 12 punti, ben 26 in meno rispetto alla stagione passata. Arrivati a metà campionato il team ha bisogno di una svolta, a Monaco ha dimostrato un ottimo passo gara che ha permesso a Sébastien Buemi di passare dall’ultimo posto, 22°, all’8°.  Günther invece, rimasto in zona punti per una buona parte di gara, si è ritrovato 17° quando la sua Nissan IM03 è rimasta senza energia a causa di una gestione non ottimale. Per il team, a Berlino, diventa cruciale trovare passo in qualifica per poter poi sfruttare il buon passo gara per lottare nella zona punti.


Leggi anche: Formula E | Berlino E-Prix – Mahindra non nasconde le ambizioni: “Dobbiamo gestire al meglio le gomme e partire davanti”


 

Sébastien Buemi, Nissan Formula E:

Berlino è una bella pista e la conosco bene. Corriamo su due configurazioni diverse, anche se si tratta della stessa pista, questo cambiamento fa una differenza significativa. Quindi sta a noi adattarci da un giorno all’altro nel miglior modo possibile. Ho avuto una gara solida a Monaco, passando dalla P22 alla P8; ora dobbiamo lavorare sul nostro punto debole, la qualifica. Se riusciamo a partire più in alto nella griglia, allora dovremmo essere in grado di segnare più punti, perché penso che abbiamo una buona macchina in gara. Ho avuto qualche buon successo in passato a Berlino, quindi speriamo di poter ottenere un buon risultato questo fine settimana“.

Maximilian Günther, Nissan Formula E:

“Non vedo l’ora che arrivi la mia seconda gara di casa della stagione! La mia prima è stata la settimana scorsa a Monaco, dove vivo, e ora Berlino. È sempre una sfida correre qui. Gli alti livelli di aderenza della superficie di cemento sono piuttosto unici, e ci sono un sacco di opportunità di sorpasso. Quindi dobbiamo ottimizzare il nostro pacchetto per essere forti nel complesso. Ho ricordi felici di questa pista – ho vinto qui due stagioni fa, ma non c’erano tifosi presenti. Sarebbe bello mettere su un buon spettacolo per i miei sostenitori di casa questo fine settimana”.

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

mm

Giada Di Somma

Appassionata di motori da sempre. Studio comunicazione a Roma e spero di poter rendere la mia passione un lavoro.