Formula E | Berlino E-Prix – Ottimo debutto per Porsche: “Il prossimo anno sarà diverso”

Il team Porsche conclude la sua stagione inaugurale in Formula E all’ottavo posto nei costruttori e all’ottavo posto nella classifica piloti con Andrè Lotterer.

porsche formula e berlino
Credit: Porsche Formula E

Due secondi posti e una pole position, questo il resoconto della prima stagione di Formula E della Porsche che ha impressionato tutti per il facile adattamento nella categoria. Al team di Zuffenhausen è mancata la presenza di un pilota solido da affiancare a Lotterer. Per quanto Neel Jani non abbia bisogno di presentazioni visto il curriculum, l’adattamento alla Formula E è stato lento e non senza difficoltà. Ma 8 punti in undici gare sono pochi. Queste le parole di Andrè Lotterer: porsche formula e berlino

“Nel complesso, è stata una buona prima stagione per noi. Abbiamo ottenuto due secondi posti, alcune buone gare e altre meno. Abbiamo ancora molto da imparare su questa serie. Ma è stato un inizio promettente. Penso che l’anno prossimo saremo ancora più forti”.

Porsche è già proiettata al 2021, con l’ingaggio di Pascal Wehrlein che affiancherà Andrè Lotterer per quella che sarà una stagione in cui puntare al titolo, come detto da Fritz Enzinger, vice presidente di Porsche Motorsport: porsche formula e berlino

“L’ultima gara di Berlino ha rappresentato la conclusione di quella che è stata, per molti versi, una stagione straordinaria in Formula E. André Lotterer è arrivato secondo all’inizio della stagione salendo sul podio e ha ribadito questo risultato a Berlino. Abbiamo ottenuto punti in otto eventi su 11. Questo è un record eccezionale per un nuovo arrivato in Formula E. Siamo entrati in questo campionato senza alcuna esperienza come partner o team di clienti e abbiamo lavorato duramente insieme per ogni singolo risultato. 

Siamo riusciti a rimanere concentrati durante la lunga pausa, che ci ha permesso di dare tutto. Questo è stato premiato con buoni risultati. Adesso cominceremo subito a concentrarci sui preparativi per la prossima stagione. Abbiamo acquisito molta esperienza che ci renderà solo più forti per le sfide future. Una cosa posso dire con certezza: Porsche si sente a casa in Formula E. Il nostro obiettivo per la prossima stagione è chiaro: vincere”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Formula E | Berlino E-Prix – Mercedes: “Contenti per la doppietta, vogliamo fare ancora meglio nella settima stagione”