Formula E | Berlino E-Prix – Stagione difficile per Mahindra

Il team Mahindra ha concluso il campionato 2019/20 al nono posto in classifica facendo segnare 49 punti in 11 appuntamenti.

Alex Lynn - Mahindra Racing
Foto: Mahindra Racing

Una stagione al di sotto delle aspettative per il team Mahindra che non è riuscito ad andare oltre alla 4° posizione in gara come miglior risultato. I 49 punti totali conquistati dimostrano le difficoltà avute dal team in questa Season 6, sono infatti 76 i punti di differenza tra la stagione 2018/19 e quella appena conclusa. Per il team questa è la seconda stagione conclusa senza neanche un podio, l’ultima volta risale alla prima stagione dove i punti finali furono comunque maggiori. Nei 6 appuntamenti di Berlino il team ha comunque mostrato delle buone prestazioni soprattutto in qualifica. Sono stati quattro gli accessi in superpole con Lynn che in gara 2 è riuscito a centrare la top-3. In gara il team è stato invece protagonista di prestazioni altalenanti. Nota molto positiva è stato Alex Lynn. L’inglese, chiamato a sostituire Pascal Wehrlein, non ha per nulla sfigurato nonostante il poco tempo avuto per prepararsi al meglio.

Jerome D'Ambrosio - Mahindra Racing
Foto: Mahindra Racing

Le parole del team Mahindra:

Jérôme d’Ambrosio:

“È stata dura per me. Ho raccolto dei punti davvero buoni in due delle gare ma, purtroppo, abbiamo faticato nelle altre. È difficile da spiegare perché per cominciare ci siamo qualificati facilmente nella top 10 ma poi la situazione è cambiata e nelle ultime gare abbiamo faticato a trovare un buon ritmo. Sono contento che tra me e Alex siamo riusciti ad ottenere dei buoni punti che hanno permesso alla squadra di salire di posizione in campionato. Abbiamo lottato duramente. Vorrei ringraziare tutto il team che ha dovuto lavorare duramente in condizioni difficili”.

Alex Lynn:

“Voglio dire un grande grazie a tutta la squadra. Prepararsi ed affrontare un evento come questo è stato incredibilmente difficile per tutti. Ci sono state molte ore al simulatore, molte notti in bianco e molte giornate impegnative e spero di averne fatto valere la pena con i punti che siamo riusciti a raccogliere mentre eravamo qui a Berlino. Sono state un paio di settimane intense ma lascio Berlino contento di quello che abbiamo fatto qui. È stato bello tenere una Techeetah dietro nell’ultima gara! Abbiamo finito in alto”.

Dilbagh Gill, Team Principal:

“Nel complesso credo sia ovvio dire che questa stagione non è andata come volevamo. Naturalmente abbiamo anche avuto un anno incredibilmente strano e disturbato e sono grato che la squadra e i loro cari siano in buona salute e che siano stati incredibilmente elastici e versatili nel modo in cui abbiamo avuto bisogno di adattarci alle nuove condizioni di lavoro negli ultimi mesi. La Formula E ha fatto un lavoro spettacolare per far sì che questo evento si svolgesse in modo da poter terminare la stagione. La nostra attenzione ora si sposta completamente sulla Stagione 7 dove sono fiducioso che vedremo un ritorno alle vittoria man mano che il campionato assumerà lo status di Campionato del Mondo”. 

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico! 

Formula E | Berlino E-Prix – Mercedes: “Contenti per la doppietta, vogliamo fare ancora meglio nella settima stagione”

mm

Giada Di Somma

Ragazza appassionata di motorsport fin da bambina. Autrice su F1 in Generale e blogger su Instagram (_sv_05_).