Formula E | Berlino E-Prix – Vince Vergne: “Felice per da Costa, ora punto al secondo posto in classifica”

Jean-Eric Vergne si è aggiudicato il round 9 del Berlino E-Prix, davanti al suo compagno di squadra da Costa, che si è laureato campione del mondo della Formula E, e Sebastien Buemi.

berlino e-prix vergne
Vergne, vincitore del Sanya E-P-rix 2019 [Credits: MotoriOnline]
Vergne ci ha regalato un emozionante Berlino E-Prix, in cui ha lottato sportivamente con il suo compagno di squadra Antonio Felix da Costa che ha festeggiato la vittoria del suo primo titolo iridato della Formula E. Il duo della DS Techeetah si è anche aggiudicato il titolo costruttori.

JEV, dopo essersi congratulato con il suo collega, ha dichiarato di voler difendere a spada tratta il suo secondo piazzamento nella classifica dei piloti.

“Questo ottimo risultato in gara è stato frutto di un grande lavoro di squadra, non avremmo potuto sperare in un risultato migliore. Antonio ha vinto il titolo, insieme abbiamo vinto quello costruttori e io al momento mi trovo al secondo posto nella classifica. Sono molto orgoglioso di fare parte del team DS Techeetah e di tutto quello che abbiamo ottenuto sin ora.”

Il pilota francese ha proseguito spendendo qualche parola per il suo compagno di squadra, visibilmente emozionato per la conquista del titolo mondiale.

“So cosa sta provando adesso Antonio, cosa si prova a vincere il proprio primo titolo mondiale, sono molto felice per lui. La bandiera a scacchi che ti consacra campione è in assoluto la più bella che un pilota possa mai vedere.”

Ai piloti spettano ancora due gare prima che la stagione 2020 del campionato elettrico possa dirsi finalmente conclusa, e JEV ha un obiettivo molto chiaro in testa.

Io personalmente voglio finire questo campionato al secondo posto, ma questa sera penseremo sicuramente a festeggiare in albergo.”

 

Seguici nel nostro canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news di questo campionato!

Formula E | Vandoorne: “Obiettivo secondo posto nel campionato”

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.