Formula E | BMW chiude quinta, Sims: “Finale deludente”, Gunther: “Classifica bugiarda”

C’è delusione in casa BMW i Andretti Motorsport. Le vittorie e i podi della prima parte della stagione non si sono confermati nella seconda metà dell’anno ad eccezione della vittoria di Gunther nella terza gara a Berlino. Formula E BMW

Formula E BMW
Photo by Andrew Ferraro / LAT Images

Non il finale di stagione che si aspettava la BMW dopo due vittorie nelle prime tre gare e un podio a Marrakech. A Berlino infatti è arrivata una vittoria per Gunther per gli unici punti segnati lì e solo 3 punti per Sims. Formula E BMW

In generale stagione buona per Max Gunther che ha concluso in sole tre gare a punti ma in due di queste ha vinto e nella terza è arrivato secondo.

Questo è stato abbastanza per ottenere il nono posto in campionato nonostante in cinque delle ultime sei gare non abbia raccolto alcun punto.

Gunther crede che la stagione sia stata migliore rispetto a ciò che dicono le classifiche: “Nel complesso penso che abbiamo comunque avuto una stagione forte, anche se non si riflette nella nostra posizione in campionato. Abbiamo portato a casa vittorie e podi, siamo stati spesso veloci in qualifica e siamo stati in grado di dimostrare che possiamo recuperare da dietro nelle gare, il che è davvero importante in Formula E. Sfortunatamente, spesso questo non è stato premiato con buoni risultati. Per me è importante sottolineare che mi sono sentito a casa nella squadra sin dal primo giorno e mi sono davvero goduto la stagione”.

 

Sims invece ha lasciato Berlino con soli 3 punti conquistati e non è andato oltre il tredicesimo posto in classifica piloti.

La stagione era partita bene con due Pole e una vittoria per l’inglese ma a Tempelhof non è riuscito ad estrarre il massimo dalla sua BMW.

Sims esprime tutta la sua amarezza e ringrazia la squadra per il lavoro: “È un vero peccato che una stagione iniziata così bene per me a Diriyah sia finita così. Non sono riuscito a trovare il ritmo che avevo all’inizio della stagione qui a Berlino. Quando siamo arrivati ​​qui, pensavo che avremmo lottato per un posto tra i primi tre nel campionato piloti. Quindi cadere così in basso è piuttosto amaro. Mi dispiace davvero per la squadra che ha lavorato tanto fino alla fine. Vorrei ringraziarli tutti per i loro sforzi. Congratulazioni al mio ex compagno di squadra António Félix da Costa per aver vinto il titolo”.

Seguici nel nostro canale telegram per non perdere alcun aggiornamento sul mondo della Formula E!

Formula E | Nissan seconda in campionato: “Gran traguardo per il team”

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.