Formula E | BMW conferma Günther e saluta Sims

Günther continuerà ad essere un pilota BMW i Andretti nella prossima stagione. Ai saluti invece Sims che dopo due anni lascia il team.

Maximilian Günther - BMW i Andretti
Foto: BMW i Andretti

Maximilian Günther sarà pilota del team BMW i Andretti anche nella prossima stagione. Il tedesco si è unito al team lo scorso anno dopo la partenza del portoghese António Félix da Costa. Günther ha corso un’ottima prima stagione con il team riuscendo a conquistare due vittorie ed un secondo posto per un totale di 69 punti. Questi sono stati in realtà anche gli unici piazzamenti a punti del giovane talento tedesco. A pesare sulla sua classifica ci sono 3 ritiri e una squalifica, nella prima gara di Berlino, per aver utilizzato più energia di quella consentita.

Sia Günther che il team BMW sperano che la prossima stagione possa essere migliore di quella appena conclusa. L’obbiettivo principale rimane, ovviamente, quello di conquistare entrambi i titoli. Una missione  non facile vista la competitività di Techeetah e degli altri team.

Destino diverso per Alexander Sims che dopo due anni si separa dal team BMW i Andretti per accasarsi in Mahindra. Con il team il pilota britannico ha conquistato una vittoria, un secondo posto, tre pole e un giro veloce. Prima che la stagione fosse sospesa per via della pandemia Sims si trovava al terzo posto in classifica piloti. Una seconda parte di stagione al di sotto delle aspettativa ha però portato il britannico a concludere in 13° posizione con 49 punti, 20 in meno rispetto al suo compagno di squadra. Il team non ha ancora comunicato chi sarà a prendere il suo posto ma non è escluso che possa essere un pilota della famiglia BMW.

Le parole del team:

Jens Marquardt, Motorsport Director di BMW:

“Sono felice di affrontare la prossima stagione di Formula E con Maximilian Günther. È incredibilmente prezioso per il team avere un pilota così concentrato, professionale e veloce nonostante la sua giovane età in BMW i Andretti Motorsport. Le sue due vittorie di questa stagione a Santiago e a Berlino sono state un vero e proprio punto di forza. Maximilian farà tesoro dell’esperienza maturata nella sesta stagione. La squadra e lui saranno ancora più in sintonia. Tutto questo, si spera, porterà ad un successo ancora maggiore in pista. Per quanto riguarda la partenza di Alexander Sims la cosa fondamentale per me è che andiamo ognuno per la propria strada in Formula E di comune accordo. Abbiamo avuto due grandi stagioni insieme. Alexander è maturato passando da esordiente a vincitore con BMW i Andretti Motorsport. È stato un grande piacere vederlo durante il suo grande weekend a Diriyah. Ci dispiace di non poter correre insieme la prossima stagione, gli auguriamo ogni bene per il prossimo capitolo della sua carriera in Formula E e aspettiamo con ansia la competizione sportiva in pista”.

Maximilian Günther:

“Sono felice di continuare a correre per BMW i Andretti Motorsport in Formula E e di andare a caccia di titoli con loro. Mi sono sentito a mio agio fin dal momento in cui sono stato inserito nella squadra l’anno scorso. Sono molto felice di continuare a far parte della famiglia BMW. Siamo saliti sul podio tre volte nel nostro primo anno insieme, due volte vincitori. Nel campionato piloti eravamo in lizza per il secondo posto fino alla gara finale. Questo dimostra quanto fosse forte il nostro pacchetto. La prossima stagione la Formula E sarà promossa a Campionato del Mondo FIA e il primo titolo di Campione del Mondo è per noi una motivazione in più. Continueremo a lavorare sodo e faremo tutto il possibile per continuare a ottenere più successo l’anno prossimo”.

Alexander Sims:

“Vorrei ringraziare ogni singolo membro di BMW i Andretti Motorsport per il duro lavoro e la fiducia riposta in me durante le ultime due stagioni di Formula E. I rapporti di lavoro si sono trasformati in amicizie e questo lo apprezzo enormemente. Ci sono stati molti bei ricordi e molte esperienze vissute insieme in particolare la mia prima pole position a New York e la prima vittoria a Diriyah. La famiglia BMW mi ha portato nel mondo del motorsport professionale e mi ha permesso di intraprendere un viaggio incredibile di cui sono davvero grato. La prossima stagione entrerò a far parte di una nuova famiglia di piloti di Formula E ma non vedo l’ora di vedere tutti i miei amici della BMW nel paddock nelle prossime stagioni. Auguro alla squadra tutto il meglio per il futuro”.

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico! 

Formula E | Sims nuovo pilota Mahindra

mm

Giada Di Somma

Ragazza appassionata di motorsport fin da bambina. Autrice su F1 in Generale e blogger su Instagram (_sv_05_).