Formula E | Buemi e Rowland al volante della Nissan anche per la Season 6

Buona stagione di esordio per la Nissan l’anno scorso che ha deciso di confermare Sébastien Buemi e Oliver Rowland anche per la stagione 2019/20. Buemi Rowland Nissan

Buemi Rowland Nissan
Foto: Nissan e.dams

La stagione 6 della Formula E è già iniziata con il mercato piloti che ha già visto parecchi movimenti; la Porsche ha scelto Lotterer per affiancare Jani, la Geox Dragon ha optato per Brendon Hartley e Audi ha confermato Di Grassi e Abt.

Anche la Nissan e.dams ha ufficializzato la conferma dei due piloti che hanno guidato per la casa nipponica la scorsa stagione, ovvero il pilota più vincente in Formula E Sébastien Buemi e Oliver Rowland, alla sua seconda stagione in Formula E.

Buemi a caccia del secondo titolo

Dopo una Season 4 difficile e fuori dal podio finale, Buemi ha chiuso la passata stagione al secondo posto in classifica piloti con 119 punti, arrivati in grande parte grazie alle 3 Pole Position, al successo di New York, a un secondo – a Berlino – e a due terzi posti – Berna e Gara 2 di New York.

Buemi ha commentato così il rinnovo, elogiando anche il proprio compagno di squadra: “Siamo stati competitivi nella quinta stagione e spero di continuare così. Ci sono alcuni nuovi costruttori che si uniscono dalla sesta stagione, ma ora abbiamo molta più esperienza come squadra e questo ci renderà più competitivi. Avere Oliver come mio compagno di squadra sarà fantastico. La continuità è importante; abbiamo già un anno di esperienza di lavoro insieme, quindi sarà di grande aiuto. Oliver è stato molto forte l’anno scorso. Voglio batterlo, ma abbiamo bisogno che entrambi siamo veloci per aiutare la squadra. Avere un compagno di squadra veloce mi rende un pilota migliore”.

Rowland vuole il primo successo

Obiettivi diversi per il compagno di squadra di Buemi che è però alla sua seconda stagione rispetto alla sesta dello svizzero. Tre Pole Position anche per lui nella Season 5 e due piazzamenti sul podio – Sanya e Monaco – e in entrambe le occasioni in seconda posizione. L’inglese ha chiuso decimo in Campionato con 71 punti.

Rowland analizza invece la sua prima stagione e spera di continuare su questa strada: “Ho avuto un’ottima prima stagione, ma ora è il momento di prepararmi per il mio secondo anno e tornare ancora più forte. Sono arrivato alla quinta stagione con pochissima esperienza, ma penso di essermi adattato abbastanza bene. Mi sono sentito molto a mio agio nella squadra e ho avuto molto supporto da parte di tutti. La mia prima stagione con Seb è stata fantastica. Ho imparato molto da lui. Spero che possiamo spingerci a vicenda per la squadra. Avrò anche molto più tempo per prepararmi e lavorare con il team per capire come rendere l’auto ancora più di mio gradimento. Penso che farà una grande differenza. Voglio essere ancora più competitivo in questa stagione e iniziare a vincere le gare”.

Seguici su Telegram, Facebook, Instagram, Twitter.

Formula E | Annunciati i test pre-stagionali della prossima stagione

Emanuele Zullo

Sono un ragazzo di 14 anni e la mia passione per lo sport è immensa. Spero di coronare il mio sogno, diventare un giornalista sportivo.