Formula E | Cassidy al posto di Bird in Virgin

Nick Cassidy occuperà il sedile lasciato da Sam Bird che dopo sei stagioni ha annunciato la separazione dalla Virgin. L’inglese correrà per la Jaguar dalla prossima stagione.

Cassidy

Virgin ha già trovato il sostituto di Sam Bird per la Season 7. Si tratta di Nick Cassidy, già membro della squadra inglese con il ruolo di test driver. 

 

Il neozelandese vanta la vittoria della F3 giapponese, del campionato Super GT e SuperFormula, ottenendo la tripla corona giapponese.

Nel suo palmares è incluso anche un terzo posto a Macao nel 2014 e la vittoria di due edizioni del Toyota Racing Series.

Cassidy ha avuto l’opportunità di guidare la Virgin nel corso di questa stagione in occasione dei rookie test di Marrakech. 

In Marocco si è messo in mostra non solo mettendosi davanti a tutti nella lista dei tempi, ha anche segnato il nuovo record del Circuit International Automobile Moulay El Hassan.

“E’ il momento di una nuova sfida”

Il 25enne di Auckland è entusiasta di unirsi alla griglia della Formula E: “È una fantastica opportunità per me unirmi alla Formula E e alla Envision Virgin Racing dalla prossima stagione. Il team è uno dei più forti sulla griglia, ha ottimi set-up e strutture e mi ha continuamente impressionato già da quando mi sono unito a loro per i rookie test di marzo. Tutti i piloti sanno che la griglia della Formula E è tra le migliori al mondo, quindi è bello aggiungere il mio nome a questo elenco. Correre in Giappone è stata un’esperienza straordinaria e sono fortunato a essere riuscito a raggiungere così tanto in un breve lasso di tempo, ma sento che è giunto il momento per la prossima sfida della mia carriera e io non vedo l’ora di farlo con Envision Virgin Racing in Formula E”. 

Il Team Principal della Virgin Sylvain Filippi accoglie Cassidy: “In qualità di team, è sempre importante guardare avanti per garantire il nostro successo a lungo termine. In Nick sappiamo di avere un pilota molto ambizioso, capace, con talento, velocità e abilità da gara, oltre a un’impressionante esperienza in pista per la sua età. Diventando un campionato mondiale la prossima stagione, sappiamo che la Formula E sarà più competitiva che mai, ma siamo fiduciosi: insieme a Robin Frijns abbiamo due piloti che possono competere per vincere campionati”.

Seguici nel nostro canale telegram per non perdere alcun aggiornamento sul mondo della Formula E!

Formula E | Rast, primo test con Audi al Lausitzring

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.