Formula E | C’è la possibilità di aumentare la durata delle gare

Alberto Longo, co-fondatore della serie totalmente elettrica, ha confermato che si sta valutando l’opportunità di allungare il minutaggio delle gare, attualmente di 45 minuti. Formula E durata gare

La partenza della gara di apertura della Season 5 a Riyadh.

Il primo – doppio – appuntamento della Season 6 di Ad Diriyah è fissato per il 22 e 23 novembre, ma il mercato piloti ha già aperto la stagione 2019/20 ancora prima di tornare in pista. A motori spenti, si è aperta anche un’altra discussione, riguardante la durata delle gare. Formula E durata gare

L’ultima stagione, terminata circa tre settimane fa, è stata la prima della nuova Gen2. Con l’arrivo di queste nuove auto, sono stati eliminati i cambi di auto nel corso della gara, dato che ora le attuali vetture riescono a completarne l’intera durata.

Nella scorsa stagione è stato quindi abbandonato il format di gare con un determinato numero di giri per sposare quello dei 45 minuti più un ulteriore passaggio allo scadere del tempo.

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori.Clicca qui per info

Longo ha confermato che anche nella prossima stagione, la Season 6, si proseguirà su questa strada. Tuttavia, ha anche aggiunto che c’è la possibilità di estendere la durata della gara, per renderle quindi più lunghe rispetto a quanto lo siano adesso. L’idea è quindi quella di aumentare il minutaggio dell’E-Prix.

L’obiettivo, come affermato dallo stesso Longo, è quello di aumentare il livello di gestione della batteria durante le gare. “Andremo avanti con una gara di 45 minuti. Potremmo estenderla un po’ per ridare importanza alla gestione della batteria. Perché, alla fine, la gestione dell’energia è ciò che dovrebbe prevalere nel nostro campionato. Ed è comunque vero che 45 minuti potrebbe essere un po’ pochi.” ha affermato Longo.

“Volevamo essere prudenti e ora che sappiamo dove si trova il limite, possiamo essere un po’ più aggressivi. Quindi forse aumenteremo il numero di giri, vedremo”, ha aggiunto il Chief Championship Officer per concludere.

Seguici su Telegram, Facebook, Instagram, Twitter.

Formula E | Analisi tecnica: le caratteristiche dei freni a disco Brembo in carbonio

Condividi

Sono un ragazzo di 14 anni e la mia passione per lo sport è immensa. Spero di coronare il mio sogno, diventare un giornalista sportivo.

Disqus Comments Loading...

Articoli Recenti

F1 | Bocciato il progetto per il nuovo circuito del GP di Miami

Il governo locale della città di Miami non è giunto ad accordi per il layout del circuito ospitante il GP.…

38 minuti fa

DTM | Quali saranno le conseguenze dell’uscita di Aston Martin?

La notizia che R-Motorsport ha ritirato le Aston Martin dal DTM non è passata inosservata. Ma ora quali potranno essere…

3 ore fa

F1 | Barrichello: “Hamilton migliore di Senna e Schumacher!”

Lewis Hamilton fa ufficialmente parte dell’Olimpo dei piloti di Formula 1, e a dirlo è l’ex pilota Ferrari Barrichello. Rubens…

3 ore fa

WRC | Rally Monte Carlo – Super Neuville sorpassa le Toyota e conduce a due speciali dal termine

Thierry Neuville ha vinto anche le prime due speciali della domenica ed ora è in testa alla generale, quando mancano…

3 ore fa

24 Ore di Daytona | Sintesi dopo sei ore: cala la notte tra colpi di scena e FCY

Sintesi delle prime sei ore della 24 ore di Daytona 2020, la gara endurance più importante d'America. Sintesi Daytona DPi…

12 ore fa

24 ore di Daytona | Sintesi dopo 12 ore: Piena battaglia nelle notte

Scende la notte sulla 24 ore di Daytona, e prosegue la nostra sintesi della gara: vediamo come si sono svolte…

13 ore fa

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.