Formula E | Confermata la seconda parte del calendario, presente Roma

La Formula E ha confermato la seconda parte del calendario della Season 7. Confermata la tappa di Roma, aprirà la stagione europea.

Formula E Roma
Foto: Audi Sport ABT Schaeffler

La Formula E ha confermato le tappe che seguiranno il doppio ePrix di Diriyah, programmato per il 26-27 Febbraio. Dopo l’Arabia Saudita la serie full electric arriverà a Roma, il 10 Aprile. L’ePrix della Capitale, che quest’anno si correrà sempre all’EUR ma su un layout differente, aprirà così la stagione europea. Se i team terranno fede ai piani precedentemente annunciati dovremmo vedere Techeetah, Dragon e Nissan far debuttare il loro nuovo powertrain. Nel caso l’evento di Roma non potesse svolgersi la Formula E potrebbe optare per Vallelunga. La pista nostrana, in quel caso, non sarebbe l’unico tracciato permanente nel calendario. L’Autodromo di Valencia ospiterà la tappa successiva a quella italiana, il 24 Aprile. Per la Formula E si tratterà di una prima volta non avendo mai disputato una gara in una pista. Per i team non è comunque terra inesplorata, la serie infatti dalla Season 4 svolge i test pre-stagionali a Valencia. La quinta tappa del mondiale sarà Monaco, l’8 Maggio. L’ePrix si terrà quindi due settimane prima della Gran Premio di Formula 1. Rientra in calendario l’ePrix di Marrakesh che quest’anno non si sarebbe dovuto disputare. L’evento si terrà il 22 Maggio. A concludere questa seconda parte di stagione sarà il doppio appuntamento di Santiago del Cile il 5-6 Giugno.

Non mancano rinvii e cancellazioni

La Formula E non ha potuto fare a meno di rinviare e cancellare alcune tappe del calendario. La prima assenza importante è quella di Parigi. Quest’anno la serie non farà tappa nella città francese ma ha già annunciato di aver firmato un’accordo per correrci nella Season 8. Rinviate invece Sanya e Seoul. Una decisione su queste due tappe arriverà in primavera quando la Formula E comunicherà il resto del calendario.

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Agag e l’ipotesi fusione con la Formula E: “La Formula 1 dovrà diventare elettrica”. Sette Camara: “F1 troppo veloce”

 

mm

Giada Di Somma

Appassionata di motori da sempre. Studio comunicazione a Roma e spero di poter rendere la mia passione un lavoro.