Formula E | Di Grassi risponde a Vettel: “O non ha idea di cosa stia dicendo, o il suo è attivismo di facciata”

Non si è fatta attendere la risposta di Lucas di Grassi alle critiche di Sebastian Vettel in merito alla Formula E con pesanti accuse.

Lucas Di Grassi, futuro pilota Mahindra in Formula E, risponde per le rime a Sebastian Vettel. Foto: Spacesuit Media / Lou Johnson

Era probabile che le dichiarazioni di Sebastian Vettel sulla Formula E potessero alzare un polverone e infatti Lucas Di Grassi è stato pronto a controbattere. Da sempre il pilota brasiliano, che ha lasciato Venturi per approdare in Mahindra nel 2023, ha difeso l’elettrico in ogni sua forma.

Il pilota brasiliano sarà al via della nona stagione di Formula E, campionato del quale ha disputato tutte le 100 tappe dalla sua creazione. Di Grassi è inoltre l’unico pilota ad aver raccolto più di 1000 punti, oltre ad essere il campione della Season 3. Il prossimo pilota del team indiano è uno dei volti principali del campionato e un suo commento sull’opinione di Vettel non si è fatto attendere.


Leggi le dichiarazioni in questione: Vettel contro la Formula E: “Non vedo il senso dietro questa categoria”


“Se Vettel non vuole venire in Formula E, è una sua scelta. Sebbene sia la seconda serie per monoposto più pagata al mondo, ma ancora lontana da uno stipendio più alto della F1…” esordisce Di Grassi, con una possibile frecciatina a colpire il salario di Vettel [15 milioni a stagione in Aston Martin, mentre in Ferrari era giunto a quota 40, ndr].

“Ora, per dire che la tecnologia delle vetture è poco rilevante per il futuro delle automobili, lui… o non ha idea di cosa stia dicendo, o sta cercando di fuorviare il pubblico, in generale. E/o tutte le cose ecologiche che sta facendo – raccogliere spazzatura, usare la bicicletta etc… – sono completamente ‘greenwashing’ [tradotto, ecologismo/attivismo di facciata], non ciò in cui crede davvero.” attacca Di Grassi sul suo account Twitter.

“Quindi, qualunque sia la sua opinione sulla categoria, dovrebbe supportarla. Questo è quanto.” conclude categorico l’ex pilota della Virgin in F1 e di Audi nel WEC.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.