Formula E | Diriyah E-Prix: De Vries domina e vince la gara inaugurale

Nyck De Vries vince l’E-Prix di Diriyah, primo appuntamento del Campionato Mondiale di Formula E, davanti a Mortara ed Evans. Il racconto della gara

De Vries, Mortara, Evans
Foto: ABB FIA Formula E (Twitter)

Nyck De Vries vince un E-Prix dominato dall’inizio alla fine. L’ordine di arrivo e il racconto della tappa inaugurale del Campionato Mondiale di ABB FIA Formula E:

La pagina si aggiorna automaticamente

Bandiera a scacchi De Vries vince l’E-Prix di Diriyah davanti a Mortara ed Evans. Buemi rimane con la batteria scarica a fine gara e parcheggia la sua vettura in pista. Gara letteralmente dominata dal pilota Mercedes, che indisturbato ha guidato la gara dal primo all’ultimo metro

Ultimo giro Wehrlein deve difendersi da Rowland, che a sua volta deve difendersi da Sims e Vandoorne. Davanti a tutti rimane Nyck De Vries

-0:46 Vandoorne e Da Costa sfruttano il Fan Boost. Il pilota Mercedes si fa vedere nella lotta tra Wehrlein, Rowland e Sims

-1:57 Evans supera Rast e si porta sul podio! Tranquillo invece De Vries che è indisturbato davanti a tutti

-3:10 Rast e Mortara sotto investigazione per sorpassi in regime di Safety Car, probabilmente per l’attivazione dell’Attack Mode

-4:10 Mortara va in Activation Zone e perde la posizione su Rast, ma non resterà certo lì a guardare! Spinge al massimo per restare incollato al posteriore di Rast andando a chiudere il sorpasso

-5:35 Bandiera verde. Riparte la gara, Evans è molto aggressivo su Rast che, al contrario, è molto pulito. energia ridotta di 5 kWh

-6:11 La Safety Car rientrerà a fine giro

-8:42 SC Ancora una volta rimescolamento delle carte in tavola. Rast ha sprecato il suo secondo Attack Mode, attivato nello stesso istante in cui la direzione gara ha fatto uscire la Safety Car

-11:40 Guenther a muro! Brutta botta contro le barriere, gara finita per lui. Safety Car nuovamente in pista

-13:57 Bandiera verde. Ripartenza regolare, nessun contatto, ma si riaccende la lotta tra i vari piloti. Energia ridotta di 8 kWh

-14:47 SC La vettura di sicurezza guida ancora lo schieramento, ma la vettura di Lynn è stata spostata. Lotterer è rientrato ai box. La Safety Car rientra in questo giro

-21:24 SC Sims ha ancora un po’ di Attack Mode, ma l’ha letteralmente sprecato in regime di Safety Car. Lynn è ancora nell’abitacolo della sua Mahindra, e davanti al gruppo c’è la bellissima BMW i8 senza tettuccio guidata da Bruno Correia

-23:16 Safety Car in pista. Rivedendo l’incidente, Sam Bird è stato molto aggressivo all’attacco su Lynn, e il muso della sua vettura si è incastrato nel muso della Mahindra di Lynn

-25:06 Lynn e Bird contatto! Vetture che si incastrano. Bird riparte, Lynn invece si ferma a bordo pista. Bandiere gialle

-26:51 Edo Mortara supera in un colpo solo Wehrlein ed Evans, con il pilota della Jaguar che a sua volta supera la Porsche del pilota tedesco. Il pilota svizzero della Venturi mangia due piloti in un sol boccone

-29:04 Mortara va ad attivare l’Attack Mode, cedendo la quarta posizione a Mitch Evans

-31:12 Lynn e Bird se le danno di santa ragione: sorpasso e contro-sorpasso, con la Mahindra che rimane sesta davanti alla Jaguar

-32:45 Rast supera Wehrlein! Gran bel sorpasso del pilota Audi che conquista la seconda posizione. Adesso però sia Wehrlein che De Vries hanno preso l’Attack Mode

33:23 Vergne segue a ruota il suo compagno di squadra

-34:47 Da Costa va in Activation Zone, vuole risalire la china sfruttando la potenza supplementare dell’Attack Mode

-36:15 Drive Through per Blomqvist, ha rigenerato più energia del limite consentito con la frenata rigenerativa

-37:15 Cassidy e Frijns inaugurano l’Attack Mode: sono i primi a passare dall’Activation Zone

-38:29 Rast fa meglio di Bird: ha girato in 1:11.340

-39:34 Sam Bird più veloce di tutti: è suo il miglior tempo, 1:11.623

-42:07 Si apre l’Activation Zone, da questo momento in poi si potrà sfruttare l’Attack Mode. Drive Through per Sette Camara per non aver rispettato le istruzioni della FIA

-45:00+1 Via! Ottima partenza di De Vries che conserva la testa del gruppo, ma tantissimi sorpassi nel serpentone di vetture. Un po’ larga la Audi di Lucas Di Grassi

ore 18:05 Le vetture si schierano in griglia a ruote fumanti, inizia la procedura di partenza. La Safety Car è in coda allo schieramento. Sale la musica, si accendono i semafori

ore 18:03 Eccolo il burnout! Per l’occasione le vetture fanno un giro di formazione completo, per poi andare a schierarsi nuovamente nella griglia di partenza, e Nico Mueller è fermo in fondo alla corsia dei box: partirà dalla pitlane

ore 18:02 Le vetture sono pronte sullo schieramento di partenza, tra non molto si esibiranno nel tradizionale burnout e poi via alla musica e ai semafori

ore 18 Amici di F1inGenerale, appassionati di automobilismo, un cordiale saluto a tutti. Inizia lo spettacolo 100% elettrico, inizia la Formula E! Pronti per vivere le emozioni della prima gara in notturna della storia del campionato mondiale a emissioni zero!

La cronaca dell’E-Prix di Diriyah partirà alle 18

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Formula E | Diriyah E-Prix: Nyck De Vries è il primo poleman dell’anno

mm

Beppe Dammacco

Appassionato di motori dalla nascita, tifoso della Ferrari fino al midollo, seguo F1, WRC, WEC, Formula E, MotoGP e SBK. Sogno di trasformare la mia passione per la scrittura giornalistica in un lavoro, nel frattempo scrivo per vari siti web