Formula E | Diriyah E-Prix – Inizio di una nuova era per Mercedes

Mercedes sta per debuttare in pista a Diriyah. La giovanissima line up, formata da De Vries e Vandoorne, non vede l’ora di dare inizio ad una nuova era per il colosso tedesco. Diriyah E-Prix Mercedes 

Diriyah E-Prix Mercedes
Foto: Twitter Mercedes EQ Formula E Team

Mercedes Benz EQ Formula E Team si appresta a muovere i passi in un territorio completamente inesplorato. Non sarà però l’unico team a dover affrontare dei grossi cambiamenti: il nuovo regolamento sarà un’incognita anche per gli altri. Diriyah E-Prix Mercedes

La Formula E è più che un emozionante sport motoristico: in breve tempo, la serie di corse elettriche si è affermata come pioniera delle innovazioni tecnologiche, della sostenibilità e della mobilità elettrica. Le gare si svolgono su percorsi di strada appositamente progettati nei centri delle principali città. In questo modo, l’evento viene portato direttamente al pubblico e non viceversa.
La serie di corse elettriche rappresenta un enorme parco giochi per l’industria automobilistica, dove Mercedes può anche dimostrare le prestazioni delle sue componenti elettriche a e rafforzare positivamente il marchio EQ.

Mentre le gare coinvolgono direttamente il pubblico, le generazioni future sono incoraggiate a vivere in modo sostenibile. In questo modo è possibile promuovere lo sviluppo di tecnologie innovative per i veicoli elettrici, nonché la promozione della migliore qualità dell’aria urbana e la lotta attiva contro i cambiamenti climatici.

Mercedes è l’unica casa automobilistica a impegnarsi sia in Formula 1 che in Formula E. Una contraddizione? Non per il segno con la stella. Perché il loro approccio afferma chiaramente: la Formula 1 e la Formula E non sono rivali. Al contrario, le due serie da corsa vanno di pari passo e si concimano a vicenda.
Ecco come il programma di Formula E si basa sull’esperienza accumulata da Mercedes negli ultimi decenni in Formula 1. 

Stoffel Vandoorne:

“Finalmente si rinizia. Nella pausa abbiamo lavorato tanto: abbiamo fatto molti test e ci siamo preparati come squadra per l’inizio della stagione. Ora non vedo l’ora di correre di nuovo. I test sono utili, ma è bene tornare alla modalità gara e vedere dove ci troviamo rispetto agli altri team. Non sarà facile ed è difficile fare una previsione. Dobbiamo rimanere concentrati e cercare di non commettere errori. Se avremo successo, dovremmo avere la possibilità di ottenere un buon risultato in campionato”.

Nyck de Vries:

“Sono molto entusiasta di avere finalmente il nostro primo weekend di gara e di sfidarci in pista. Dopo i test e i tempi di preparazione, sento che abbiamo lavorato bene come squadra nelle ultime settimane. Ora sono pronto a correre di nuovo e combattere gli avversari in pista.”

Seguici su Instagram

Formula E | Diriyah E-Prix – Anteprima e orari TV dell’appuntamento inaugurale della sesta stagione

 

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.