Formula E | Diriyah E-Prix: Nyck De Vries è il primo poleman dell’anno

Nyck De Vries è il primo poleman della stagione di Formula E, chiudendo davanti a tutti le qualifiche a gruppi e facendo segnare il giro secco più veloce in Superpole

Foto: ABB FIA Formula E (Twitter)

De Vries è il poleman numero 22 della storia del campionato 100% elettrico. Di seguito l’ordine di partenza per l’E-Prix di Diriyah, primo appuntamento del Campionato Mondiale di ABB FIA Formula E

Qualifiche a gruppi

La prima qualifica a gruppi del Campionato Mondiale di ABB FIA Formula E parte con una novità: sono 4 i minuti per le qualifiche a gruppi, e non più 6.

Primo gruppo: Da Costa, Vandoorne, Vergne, Buemi, Rowland, Di Grassi

I piloti scendono in pista dopo circa 1 minuto e mezzo dalla bandiera verde. Il più veloce è Oliver Rowland su Nissan E.Dams

Secondo gruppo: Lotterer, Evans, Guenther, Bird, De Vries, Frijns

Nyck De Vries è il primo a lasciare la corsia dei box, dopo appena un minuto dal semaforo verde, ma lo seguono le altre vetture.

Team Radio per Lotterer, l’ingegnere di pista gli dice di “mantenere la posizione perché è la migliore possibile”.

De Vries su Mercedes conquista la pole provvisoria. Frijns non scende in pista a causa degli ingenti danni sulla sua vettura rimediati nell’incidente durante le FP2. Fuori dalla Superpole il duo della Techeetah, team campione, quindi primo colpo di scena con Da Costa, campione in carica, che non potrà lottare per la pole position

Terzo gruppo: Sims, Mortara, Rast, Lynn, Wehrlein, Turvey

Piloti in pista dopo circa 1 minuto e mezzo dal semaforo verde. Bene Edoardo Mortara e Pascal Wehrlein, che conquistano seconda e terza posizione. Unica nota stonata del gruppo è Sims, per la prima volta in Mahindra, che si accontenta dell’undicesima posizione. Ben cinque dei 6 piloti di questo gruppo sono entrati in Superpole

Quarto gruppo: Mueller, Blomqvist, Sette Camara, Dennis, Cassidy, Nato

Nemmeno 30 secondi dopo il semaforo verde tutti e 6 i piloti sono in pista. Sette Camara va a muro sul finale della qualifica, peccato per il pilota brasiliano che finisce mestamente le sue qualifiche

Superpole

I piloti a lottare per la pole position sono, in ordine di uscita: Cassidy, Mueller, Rast, Wehrlein, Mortara, De Vries

La sessione è rinviata di qualche minuto per ripristinare le barriere e verificare i giri di Mueller, Cassidy e Blomqvist, sotto investigazione per aver fatto segnare il miglior tempo sotto bandiere gialle. Colpo di scena a 5 minuti dall’inizio: i tempi di questi 3 piloti sono cancellati

Piloti in Superpole (in ordine di uscita): Evans, Lynn, Rast, Wehrlein, Mortara, De Vries

Evans 1:09.706. Tempo non indimenticabile anche per un errore che ha fatto toccare il muro al pilota della Jaguar.

Lynn 1:09.345, pole provvisoria per la Mahindra.

Rast 1:08.869, brucia il tempo di Lynn e porta la sua Audi in pole provvisoria.

Wehrlein 1:08.821, pole provvisoria per il nuovo pilota della Porsche che va a sfiorare le barriere in diverse occasioni

Mortara 1:09.317, terza posizione provvisoria. Anche il pilota svizzero ha sfiorato le barriere in diverse occasioni

De Vries 1:08.157, pole position per il pilota della Mercedes, che conquista la prima Superpole della stagione

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Formula E | Diriyah E-Prix – Ottimismo in casa Mercedes, de Vries: “Siamo migliorati in ogni area”

Beppe Dammacco

Appassionato di motori dalla nascita, tifoso della Ferrari fino al midollo, seguo F1, WRC, WEC, Formula E, MotoGP e SBK. Sogno di trasformare la mia passione per la scrittura giornalistica in un lavoro, nel frattempo scrivo per vari siti web