Formula E | Diriyah E-Prix: vince Bird, Porsche a podio con Lotterer

Sam Bird è il vincitore dell’E-Prix di Diriyah, primo appuntamento della sesta stagione di FIA ABB Formula E. Ottimo esordio per Porsche e Mercedes, a podio con Lotterer (secondo) e Vandoorne (terzo)

Foto: FIA ABB Formula E (Facebook)

Lo spettacolo dei bolidi 100% elettrici sta per cominciare. L’E-Prix di Diriyah, primo appuntamento stagionale con il campionato FIA di ABB Formula E vedrà Alexander Sims partire dalla pole position.

L’enorme hospitality allestita a Riyad, sede del primo appuntamento di questa sesta stagione del campionato, simboleggia l’importanza di questo sodalizio, che ormai lega da due anni la cittadina saudita al campionato per monoposto elettriche.

Questa mattina abbiamo avuto modo di vedere i nuovi team e i rookies, che hanno fatto un gran lavoro su un circuito sporco e insidioso, lottare a suon di giri veloci per ottenere il miglior piazzamento possibile in griglia. Adesso è il momento di vederli tutti insieme per conquistare la prima vittoria stagionale.

Manca pochissimo al via del primo E-Prix della stagione, in questo doppio appuntamento di Diriyah. Come per la scorsa stagione, ci sono 45 minuti e un giro per vincere.

Giro di formazione. Le vetture iniziano a scaldare le gomme, con il tradizionale burnout appena sulla starting grid

Tutte le vetture sono in griglia. Semafori, sale la musica. Via! Ottima partenza per Sims che conserva la prima posizione. Un po’ di bagarre alla prima curva con Mortara e Bird che duellano, e lo svizzero riesce a tenere la posizione

-43:06 Sam Bird ha Edo Mortara nel mirino. Agguerrito tenta l’attacco, ma Mortara ne ha di più e resta davanti

-42:16 Bird ancora su Mortara! Ci prova all’esterno, ma la traiettoria è favorevole per il pilota svizzero. Ci riproverà il pilota britannico partito fortissimo

-40:33 Si apre l’attack mode activation zone.

-39:57 Bandiere gialle: Buemi è fermo in pista! Innizio di stagione amaro per il pilota svizzero della Nissan e.Dams

-38:07 Frijns a ruote fumanti, attacca Turvey e riesce a conquistare l’undicesima posizione. Calado è il primo ad attivare l’Attack Mode

-35:34 Rowland prende l’Attack Mode. Unici due piloti ritirati Buemi e Mueller. Edo Mortarta fa segnare il giro più veloce

-34:17 Lotterer prende l’Attack Mode cedendo la posizione a Rowland

-33:07 Rischio per Mortara, che a ruote fumanti evita per un pelo di tamponare De Vries. Vandoorne è vicinissimo a Sims

-31:55 Bird sfrutta l’Attack Mode s supera D’Ambrosio sul rettilineo, arrivando quasi a superare anche Mortara

-30:32 Bird supera Mortara, Vandoorne e De Vries prendono l’Attack Mode così come D’Ambrosio (che perde due posizioni) e Guenther

-29:06 Sims prende l’Attack Mode e rientra in traiettoria subito davanti a Stoffel Vandoorne. Se avesse aspettato un altro giro avrebbe sicuramente perso la posizione

-26:24 Vandoorne spinge al massimo per cercare l’attacco su Sims. Il distacco è di quasi 2 secondi

Siamo tutti annoiati senza i nostri sport preferiti, ma solo collaborando ANDRÀ TUTTO BENE.
Se non è indispensabile, RESTA A CASA!

-24:17 Abt e Di Grassi superano Turvey, molto aggressive le due Audi che superano una NIO in affanno

-21:56 Fan Boost per Vandoorne, De Vries, Da Costa, Buemi e Lotterer. Purtroppo Séb Buemi non potrà sfruttare questo vantaggio a causa del problema che l’ha costretto al ritiro

-17:05 Ancora un colpo di scena: JEV rientra ai box, problemi per lui. Il campione del mondo è costretto al ritiro

-16:55 Bird supera Nyck De Vries sfruttando l’Attack Mode, e conquista la terza posizione

-15:23 Attenzione! Sims va lungo, Bird attacca Vandoorne e adesso abbiamo il pilota belga in testa, seguito da Bird e Sims che è sceso in terza posizione

-15:05 Sims prende l’Attack Mode, ma perde la posizione su André Lotterer

-10:29 Bird supera Vandoorne, e ora è in testa! Occhio a Lotterer che da un momento all’altro potrebbe attaccare Stoffel, sceso in seconda piazza

-7:57 Rowland brucia Sims, sorpasso incredibile che gli permette di guadagnare la quarta posizione

-6:30 Bandiere gialle e Safety Car: Abt è andato a muro e ha lasciato molti detriti in pista. Guenther e Ma Qing Hua penalizzati con un Drive Through per errore nelle mappature dell’acceleratore

-3:36 SC Anche Brendon Hartley penalizzato per lo stesso motivo. Il replay mostra i sorpassi di Bird e Lotterer su Vandoorne

-2:11 La SC rientrerà a fine giro

-1:07 Riduzione di 4 kW/h per ogni pilota a causa della guida dietro SC

Ultimo giro. Scade il tempo, Sims perde molte posizioni. Da Costa sotto investigazione per aver causato l’incidente con Abt. Bird allunga

Bandiera a scacchi. Sam Bird è il vincitore dell’E-Prix di Diriyah, seguito da Lotterer e Vandoorne. Che grande inizio di stagione! Tre motorizzazioni diverse sul podio: Audi (Virgin), Porsche e Mercedes.

Grande risultato per Sam Bird, mattatore assoluto di questa gara. Molto scenografico l’arrivo a podio, con le vetture che escono da un tunnel sotto l’enorme palco su cui è installato il podio, che stasera ospiterà il concerto degli Imagine Dragnons. Grande debutto per la Porsche e per André Lotterer, che inaugura questa sua nuova avventura buttando giù dal palco il cartello del secondo classificato e ridendo sotto il casco. Vandoorne, terzo classificato, semplicemente scende dalla vettura e si dirige verso l’inviata della FIA per le interviste ufficiali. Appuntamento a domani mattina con la cronaca in diretta delle qualifiche del secondo appuntamento da Riyad con la Formula E per l’E-Prix di Diriyah.

Formula E | Diriyah E-Prix, Qualifiche: Sims in pole, grande esordio Mercedes

mm

Beppe Dammacco

Appassionato di motori dalla nascita, tifoso della Ferrari fino al midollo, seguo F1, WRC, WEC, Formula E, MotoGP e SBK. Sogno di trasformare la mia passione per la scrittura giornalistica in un lavoro, nel frattempo scrivo per vari siti web