Formula E | E-prix Berna, Envision Virgin Racing pronta al riscatto

Nell’eprix di Berna, undicesimo appuntamento stagionale di Formula E, il team Envision Virgin Racing cerca il riscatto.

Formula E Berna Virgin Racing
Robin Frijns, Credit: Envision Virgin Racing

Nelle ultime gare il team Envision Virgin Racing ha fatto molta difficoltà con Sam Bird che in Europa non ha ottenuto punti fino a Berlino. Robin Frijns invece sia a Monaco che a Berlino ha ottenuto zero punti.

Tuttavia l’olandese è 5° in campionato con un distacco di 21 punti da Jean-Éric Vergne. L’eprix di Berna risulta quindi una gara chiave per le sorti del team che nei costruttori è terzo. Sulla stessa linea di pensiero Sylvain Filippi, l’amministra delegato del team:

”Questa stagione di Formula E è di gran lunga la più competitiva di tutte, con nessun vincitore in fuga e con tutto ancora da assegnare. Per Envision Virgin Racing, stiamo affrontando una delle stagioni più dure con sia Sam che Robin che hanno ottenuto vittorie e altri podi. Dall’ultima gara abbiamo lavorato duramente per analizzare i dati e trovare miglioramenti dove possibile. Siamo fiduciosi che vedremo un ritorno alla vera forma nella capitale svizzera.” [Credit: envisionracing.com]

Per la seconda volta la Formula E torna in Svizzera ma il layout del circuito è diverso, con le strade di Berna che impegneranno duramente i piloti. Robin Frijns è entusiasta del nuovo circuito:

”Sarà emozionante tornare di nuovo in Svizzera su un nuovo circuito r non vedo l’ora di correre. Sono fiducioso sul fatto che l’auto abbia un buon passo gara e da Berlino abbiamo lavorato duramente.” [Credit: envisionracing.com]

Sam Bird, invece, dopo i primi punti ottenuti in Europa a Berlino, punta a finire in crescendo la stagione e a conquistare quanti più punti possibili: Formula E Berna Virgin Racing

”Sono state tante gare difficili per me, ma durante la pausa prolungata abbiamo guardato ogni elemento del weekend di gara e mi sento molto più fiducioso per Berna. Le qualifiche, come sempre, giocheranno un ruolo cruciale questo fine settimana, visto che ora sono presente nel terzo gruppo, e questa stagione sembra aver dimostrato che i gruppi di qualificazione più avanzati si comportano meglio man mano che la pista si evolve. Speriamo che questo ci metta in una buona posizione e possiamo capitalizzare su questo.” [Credit: envisionracing.com]

Seguici anche su Instagram: @F1inGenerale

Ferrari e Ducati potrebbero abbandonare Mission Winnow per il resto della stagione