Formula E | E-prix Marrakech, Sam Bird a podio: “Un risultato fantastico”

E’ arrivato il primo podio stagionale per Sam Bird a Marrakech. L’inglese è scattato dalla pole position ed ha concluso l’e-prix in terza posizione.

Foto: F1Sport.it

Dopo il difficile debutto in Arabia Saudita, a Marrakech Sam Bird è tornato nelle posizioni che gli competono.
Il pilota britannico ha iniziato bene la giornata conquistando la superpole battendo il campione in carica Jean Eric Vergne.
Al via Bird ha avuto un ottimo scatto e dopo aver allungato su Vergne ha chiuso lo spazio portandosi all’interno in vista di curva 1. Il francese tuttavia ha tentato ugualmente il sorpasso con una manovra azzardata che ha portato i due piloti al contatto. L’incidente non ha avuto conseguenze per Bird, che ha mantenuto la leadership guidando la gara per diversi giri.

Con lo scorrere del cronometro Bird ha accusato qualche difficoltà e ha iniziato a perdere progressivamente posizioni, scavalcato dalle due BMW, Frjins e D’Ambrosio.
L’incidente tra le due BMW gli ha permesso di riguadagnare la zona podio. Bird ha quindi difeso la posizione nel corso dell’ultimo giro dagli attacchi di Sims nonostante questi disponesse anche dell’attack mode.

Foto: Formula Passion

“Non so molto a riguardo dell’attacco di Vergne alla partenza” ha dichiarato Bird al portale ufficiale Virgin. “Sospetto che quello possa aver causato qualche piccolo problema sulla vettura, poiché non abbiamo avuto il ritmo visto in precedenza. Nonostante questo, è stato un risultato fantastico per il team e abbiamo fatto un grande lavoro in qualifica. Questo è dovuto al grande lavoro e agli sforzi di tutti”.

Con il risultato odierno Sam Bird sale a 18 punti in classifica generale, ma viene raggiunto al quinto posto dal compagno di squadra Frijns. Grazie agli ottimi piazzamenti a Marrakech, la Virgin occupa attualmente la quarta posizione nella classifica costruttori. Il ritardo dal primo posto della Techeetah è di soli 11 punti, ma la Virgin è davanti in classifica all’Audi, la formazione ufficiale che fornisce il powertrain.

Formula E | Marrakesh – Frijns: “Potevo attaccare D’Ambrosio ma questi sono punti importanti.”

Lascia un voto
mm

Carlo Platella

Nato e cresciuto a Torino, studio ingegneria dell'Autoveicolo nel Politecnico della mia città. Ho una grande passione per il motorsport in tutte le sue forme che mi piace trasmettere negli articoli. Lavoro nella Squadra Corse della mia università con la speranza un giorno di entrare in Formula 1.