Formula E | Giacarta E-Prix – I piloti Nissan si aspettano una gara impegnativa: “Pista molto tecnica, caldo e umidità renderanno tutto più difficile”

Nell’E-Prix di Giacarta i piloti del team Nissan Buemi e Günter puntano a rifarsi, dopo una stagione in salita che vede la squadra al nono posto nella classifica costruttori

Nissan Giacarta e-prix
Buemi all’E-Prix di Berlino – Alessandro P per F1inGenerale

Sébastien Buemi e Maximilian Günther puntano più in alto nella seconda metà della stagione, dopo aver faticato a trovare il passo nei round 7 e 8 del double-header a Berlino. All’E-Prix di Giacarta i due piloti del team Nissan dovranno sfruttare al meglio le poche sessioni per comprendere la pista, che fa il suo debutto in FE questo weekend, e portare a casa un buon risultato nelle qualifiche e nella gara.

Il commento di Buemi

“Giacarta è una località inedita per noi, una nuova pista: sono stato in Indonesia una volta soltanto, quindi sono entusiasta all’idea di tornarci. Farà caldo e ci sarà molta umidità, dunque sarà una gara più difficile rispetto a quelle precedenti. Ciononostante, non vedo l’ora di correrci e scoprire le nuove condizioni di gara. Speriamo di poter fare una buona qualifica e segnare più punti possibili”.


Leggi anche: Formula E | Giacarta E-Prix – Orari TV e anteprima della prima tappa in Indonesia


Caldo e umidità complicheranno la gestione complessiva della gara

Così come Buemi, anche il suo compagno di squadra Maximilian Günther si aspetta una gestione della gara e della vettura più impegnativa rispetto alle gare precedentemente disputate.

“Non vedo l’ora di andare a Jakarta. È sempre fantastico visitare posti nuovi e scoprire nuove città con la Formula E. La pista sembra molto tecnica. Sono sicuro che ci divertiremo molto a correre, nonostante le grandi sfide che dovremo affrontare: gestione delle gomme, controllo della temperatura all’interno della vettura e consueta gestione dell’energia. Sarà tutto ancora più impegnativo, per via del caldo e delle condizioni umide. Sarà divertente e non vedo l’ora di correre”.

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.