Formula E | Honda valuta un futuro ingresso nel campionato elettrico

Honda è interessata and entrare in Formula E e ne ha parlato con il CEO Alejandro Agag. La casa automobilistica giapponese rimane comunque concentrata sulla Formula 1, dopo la vittoria al GP d’Austria. Formula e Honda

Formula e honda

Il campionato elettrico vorrebbe espandersi in Giappone – in cui c’è molto interesse per le auto elettriche – e sta puntando ad organizzare una gara nello stato e Agag vorrebbe un pilota giapponese nel campionato. Formula e honda

Honda ha parlato a lungo con gli esponenti della Formula E, esprimendo il loro desiderio di approdare nel campionato 100% elettrico poiché credono nei suoi valori.
Renault fu il primo costruttore ad entrare in FE, ma decise poi di lasciare per concentrarsi completamente sulla Formula 1. Il loro lavoro venne poi affidato a Nissan, partner della casa automobilistica francese.

Il managing director di Honda F1, Masashi Yamamoto ha dichiarato a Motorsport.com che le categorie sono “completamente differenti”, ma l’entrata in Formula E potrebbe portare numerosi vantaggi per Honda, che sta per vendere la sua prima auto elettrica – la Honda e – in Europa.

“Abbiamo parlato con Alejandro Agag. Guardiamo il campionato molto da vicino. A breve lanceremo sul mercato la nostra prima auto elettrica. Ci sono molti nostri clienti che sono fan dell’elettrico.

Nel campionato potremmo imparare molte cose da applicare sulle auto da strada. È per questo che siamo interessati a questo nuovo tipo di tecnologia.”

L’obiettivo principale rimane comunque la regina dei campionati automobilistici, la Formula 1.

“Rimaniamo comunque concentrati sulla F1. Se Honda corre, deve vincere. Vogliamo raggiungere un certo livello prima di ritenerci soddisfatti del nostro lavoro. È la nostra priorità principale, per il momento.”

Ad ogni modo, Honda vorrebbe comprare uno dei team che già partecipano o allearsi con un team non-costruttore come Virgin – legata, però, ad Audi – o alla Dragon.
Sfortunatamente la griglia della Formula E non si può espandere ancora poiché il limite è di 12 squadre, che verrà raggiunto il prossimo anno con il debutto di Porsche.

Seguici su Instagram

Formula E | Verso il gran finale a New York : 8 piloti e 4 team in corsa per i titoli

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.