Formula E | Honk Kong e-prix, Di Grassi secondo: “A volte serve la testa”

Lucas Di Grassi conquista una seconda posizione nell’e-prix di Honk Kong e adesso è a un solo punto di distacco dal primo posto in campionato.

Foto: funoanalisitecnica

Lucas Di Grassi ha tagliato il traguardo dell’e-prix di Honk Kong in terza posizione. Il brasiliano ha provato nel finale con l’attack mode a sopravanzare la Venturi di Edoardo Mortara, ma senza successo.
Nel post-gara la commissione ha assegnato 5 secondi di penalità a Bird per il contatto con Lotterer. Di Grassi ha così guadagnato una posizione, concludendo il weekend al secondo posto.

Le parole di Di Grassi

Queste sono le parole che il pilota Audi ha rilasciato nella conferenza stampa prima di apprendere della penalità di Bird:

“A volte devi correre con la testa, non con il cuore e oggi ho dovuto farlo. Ho avuto una brutta partenza, non per qualcosa, ma perché ho scelto la traiettoria sbagliata e sono stato sorpassato da Sam [Bird] e da Edoardo [Mortara] ed ero settimo. La gestione dell’energia è quasi trascurabile, poi quando piove e c’è la Safety Car è pari a zero. A quel punto è molto difficile superare, anche andando a tavoletta e utilizzando l’attack mode, se il pilota davanti a te chiude la traiettoria, l’unico modo per passare è forzare il sorpasso. Quando fai così, c’è il rischio di incidente, penalità e tanti altri pericoli. Ci ho provato, ho tentato di mettere Edoardo sotto pressione per vedere se avesse commesso un errore negli ultimi giri, non lo ha fatto e per me era quasi impossibile superarlo, sebbene fossi mezzo secondo più veloce con l’attack mode.”

“Ci siamo dovuti calmare e raccogliere dei punti. Andando leggermente indietro, per il gruppo uno in qualifica oggi è stato molto brutto, con una pioggia battente. Sono stato anche il primo a scendere in pista nella superpole ancora una volta sotto la pioggia. Quindi portare a casa un terzo posto oggi dall’inizio del weekend è un gran risultato. Adesso torniamo a casa, facciamo delle analisi e andiamo decisi a Sanya con la stessa intelligenza del Messico.”

Di Grassi adesso è secondo in campionato a quota 52 punti insieme a Mortara e Bird, un punto dietro al leader Jerome D’Ambrosio.

Formula E | Round 5: Classifica Piloti e Team

mm

Carlo Platella

Nato e cresciuto a Torino, studio ingegneria dell'Autoveicolo nel Politecnico della mia città. Ho una grande passione per il motorsport in tutte le sue forme che mi piace trasmettere negli articoli. Lavoro nella Squadra Corse della mia università con la speranza un giorno di entrare in Formula 1.