Formula E | Honk Kong e-prix, quinto posto per Massa: “Posso fare ancora meglio”

La Venturi ha conquistato a Honk Kong la prima vittoria della sua storia con Edoardo Mortara, mentre Felipe Massa ha ottenuto il suo miglior risultato in Formula E.

Foto. Formulapassion

Non è stato un inizio di stagione facile per Felipe Massa in Formula E. Il pilota brasiliano si è ritrovato alle prese con le difficoltà di adattamento alle monoposto elettriche. I numerosi episodi di incidenti e penalità che lo hanno visto coinvolto non lo hanno aiutato.

A Honk Kong tuttavia il vento è cambiato per Felipe Massa, che ha conquistato un quinto posto e il suo miglior risultato dall’arrivo in Formula E, dopo essersi qualificato in nona posizione. Queste le sue parole rilasciate dal portale Venturi:

“Ancora un’altra gara piena di azione dove sono successe tante cose. La prima e la più importante, sono assolutamente contento per il team, il risultato di Edoardo è incredibile e sono molto felice per lui. La mia gara ha avuto una fantastica partenza e ho guadagnato due posizioni, poi un incidente di gara mi ha fatto perdere diverse posizioni e ha danneggiato il posteriore della mia auto”.

Dopo tanta sfortuna tuttavia, la sorte è girata a favore del pilota della Venturi.

“Fortunatamente abbiamo avuto la bandiera rossa e siamo riusciti a risolvere il problema alla sospensione. I meccanici hanno fatto un lavoro fantastico per ripararla così velocemente e dopo la ripartenza la gara è stata grandiosa. Sono riuscito a risparmiare la batteria nel modo giusto all’inizio, ho avuto un gran passo gara e sono riuscito a superare alcuni ragazzi. La quinta posizione oggi è di gran lunga il mio risultato migliore e ho ancora in mente di poter fare addirittura meglio. Tuttavia, sono felice per il team: la nostra prima vittoria e ancora una volta entrambe le vetture a punti, qua è dove dobbiamo essere!”

Una raggiante Susie Wolff

Non ha potuto nascondere l’emozione Susie Wolff, team principal della squadra monegasca. La Venturi ha partecipato a tutte le gare della Formula E e ha conquistato il primo successo proprio all’e-prix numero 50.

“La nostra prima vittoria segna un’importante pietra miliare per il team. Il nostro presidente, Gildo Pastor, ha riposto grande fede e fiducia in noi e aver raggiunto questa vittoria per lui è un momento di orgoglio per tutti noi. Entrambi i piloti hanno fatto un gran lavoro questo weekend e il team ha capitalizzato tutte le opportunità in gara. Siamo stati molto fortunati ad aver avuto la bandiera rossa così che abbiamo potuto riparare la macchina di Felipe e onore a lui per la sua fantastica rimonta e la quinta posizione finale. Abbiamo sicuramente beneficiato della sfortuna altrui questo weekend, ma queste sono le corse, possono essere brutali e abbiamo già avuto la nostra parte di momenti difficili in questa stagione. Oggi è una giornata molto speciale, lascerò Honk Kong da Team Principal molto felice!”

Formula E | Hong Kong E-Prix: continuano le polemiche in Techeetah

mm

Carlo Platella

Nato e cresciuto a Torino, studio ingegneria dell'Autoveicolo nel Politecnico della mia città. Ho una grande passione per il motorsport in tutte le sue forme che mi piace trasmettere negli articoli. Lavoro nella Squadra Corse della mia università con la speranza un giorno di entrare in Formula 1.