Formula E | Intervista ESCLUSIVA a Jerome D’Ambrosio: “Il sistema delle qualifiche è frustrante”

Jerome D’Ambrosio, Great Old One del campionato e ottavo classificato all’E-Prix di Roma, ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni ai nostri microfoni con un velo di polemica sul format delle qualifiche. Intervista esclusiva a Jerome D’Ambrosio

Foto: FIA ABB Formula E

“Gara in salita, sei stato forse penalizzato dalla qualifica?”

“Sì, il fatto che c’è questa regola, che quando sei nei primi cinque in campionato devi partire nel primo gruppo sempre in qualifica, ti rende la vita abbastanza difficile, frustrante, all’inizio è un po’ frustrante però crea uno show incredibile e ci rende la vita difficile e forse un po’ artificiale”

“Hai fatto un’ottima rimonta, in gara c’era comunque qualcos’altro che avresti potuto fare per chiudere più avanti di te?”

“In gara è andata molto bene, sono partito ventesimo e arrivato ottavo, ho ripreso la testa in campionato. La gara è andata bene”

“Dalle tue parole emerge una certa soddisfazione dal risultato finale, in questo momento del campionato sei contento dell’ottavo posto?”

“Ovviamente con la velocità che abbiamo in gara vogliamo finire più in alto, abbiamo la velocità per lottare per il podio, però c’è questa cosa della qualifica che ci fa partire dietro e quando parti ventesimo non è facile recuperare così tante posizioni.”

“La pioggia di vede di rado in Formula E, vi aspettavate la pista bagnata per l’E-Prix o sapevate già che sarebbe stata asciutta?”

“No lo sapevamo, ma spesso che non si sa mai cosa accadrà con le condizioni meteo. Avevamo comunque qualche notizia che in gara non ci sarebbe stata la pioggia.”

Formula E | Round 7: Classifica Piloti e Team

mm

Beppe Dammacco

Appassionato di motori dalla nascita, tifoso della Ferrari fino al midollo, seguo F1, WRC, WEC, Formula E, MotoGP e SBK. Sogno di trasformare la mia passione per la scrittura giornalistica in un lavoro, nel frattempo scrivo per vari siti web