Formula E | La Techeetah aumenta il vantaggio in classifica

Nonostante una qualifica sottotono di Lotterer e l’errore di Vergne in Curva 1 nel tentativo di sorpasso su Sam Bird, la Techeetah porta a casa un quinto e un sesto posto, restando in vetta alla classifica.

Vergne Bird
Troppo ottimista Vergne nel tentare l’attacco su Bird. Fonte: Eurosport

Sessione di qualifica a due facce per la Techeetah: seconda posizione per Jean Eric Vergne, a meno di un decimo dalla Pole, mentre André Lotterer non va oltre il ventesimo posto. Alla partenza, lo spunto di Vergne non è dei migliori ma prende la scia di Sam Bird e si avvicina all’inglese della Virgin, tentando così la staccatona. Sfortunatamente, il francese ha la peggio, toccandosi con Bird e girandosi; gara da ricostruire per lui. Ottimo primo giro invece per Lotterer che risale fino alla quattordicesima posizione. Le due Techeetah dimostrano di essere molto competitive e risalgono fino al quinto e sesto posto, con Jean Eric Vergne davanti a André Lotterer.

La Techeetah adesso è in testa alla classifica costruttori con 47 punti, mentre Vergne è terzo – a pari punti con Da Costa – e Lotterer è quarto a 19 punti.

Le parole di Jean-Eric Vergne

Un po’ frettoloso nel tentare l’attacco su Bird, ma si mette e completa una rimonta eccezionale, sorpassando pure il compagno di squadra.

Vergne
Nonostante il contatto iniziale, Vergne si riprende e completa un’ottima rimonta. Foto: Techeetah

Oggi non è affatto andata come avevamo previsto. Alla fine siamo piloti e vogliamo sempre chiudere il gap, così quando l’ho visto sono andato a prenderlo, ma ho subito capito che non potevo farcela, quindi ho dovuto girarmi in modo da non rovinare la sua gara. Oggi è stata colpa mia, ma se questo è l’errore più grande che ho fatto finora in Formula E e ho terminato quinto… Bisogna essere soddisfatti. Alla fine, ho superato 15 vetture guadagnando 16 secondi ai leader e sono rimasto a soli quattro secondi da loro ,prima della SC il che dimostra il ritmo incredibile del nostro pacchetto”.

Le parole di André Lotterer

Lotterer
Foto: Techeetah

“Qualificarsi in fondo alla griglia non aiuta, ma abbiamo lottato fino alla fine per questo sesto posto. Ho fatto un piccolo errore nin qualifica, ma sono felice di essere tra i primi 5 del campionato e di contribuire all’aumento di punti che consolidano il vantaggio in classifica costruttori prima di andare in Sud America. Lotteremo per mantenere questa posizione. Abbiamo buoni ricordi di Santiago, perché abbiamo fatto la prima doppietta nella storia della Formula E. Anche se il circuito sarà nuovo, faremo di tutto per ripetere questa prestazione.”

Le parole del Team Principal Mark Preston

“I nostri due piloti hanno fatto una gara eccezionale oggi. Vederli entrambi risalire le posizioni fino alle prime sei posizioni mostra il potenziale delle nostre auto e la qualità della loro guida. Siamo riusciti a colmare metà del nostro gap con i leader, è una grande prestazione.”

Formula E | Gara sfortunata per la Nissan a Marrakech

Lascia un voto

Emanuele Zullo

Sono un ragazzo di 14 anni e la mia passione per lo sport è immensa. Spero di coronare il mio sogno, diventare un giornalista sportivo.