Formula E | Le dichiarazioni di Toto Wolff e degli uomini Mercedes: “Tutto il possibile per il successo”

La Mercedes ha presentato la propria vettura per il campionato di Formula E, con tanti legami col team di Formula 1. Presente anche Toto Wolff.

Mercedes Formula E
Foto: Formula E

L’11 settembre 2019 è un giorno storico per il motorsport. La Mercedes ha presentato ufficialmente la propria prima monoposto elettrica per il campionato di Formula E. La vettura monta il powertrain Mercedes High Performance (HPP), realizzato al centro per la tecnologia ibrida ad alte prestazioni del gruppo Daimler, lo stesso luogo dove nasce la power unit per le frecce d’argento in Formula 1. Ed è proprio dal team di Brackely impegnato nella massima categoria che la squadra per la Formula E riceverà supporto.

Le dichiarazioni di Stoffel Vandoorne

Durante la presentazione sono stati annunciati ufficialmente anche i due piloti. Stoffel Vandoorne ha già disputato la Season 5 in Formula E al volante della HWA.

“Ho già acquisito esperienza nella categoria con HWA l’anno scorso. Sono molto contento adesso di essere diventato un membro ufficiale della famiglia Mercedes.
L’arrivo di Mercedes sulla scena è una grande opportunità per tutti noi. La macchina sembra fantastica. Non vedo l’ora di vedere cosa possiamo raggiungere come team. Il potenziale è enorme, non vedo l’ora di iniziare”.

Debutto elettrico per De Vries

Il compagno di squadra del belga sarà l’olandese Nyck De Vries, attuale leader in Formula 2. Per il giovane pilota si tratta del debutto assoluto nella categoria.

“E’ una sensazione davvero speciale ricevere la richiesta di guidare per Mercedes-Benz EQ in Formula E e sono onorato che il team abbia scelto me come uno dei due piloti.
La Formula E è una grande piattaforma che si è già affermata come una delle categorie più grandi e professionali affianco alla Formula 1. E’ una grande opportunità, per la quale sono molto grato a Mercedes”.

“Essenzialmente Mercede punta a essere tra i contendenti per la vittoria in gara e i trofei di campionato. Spero che questo accada prima o poi, ma fino ad allora il team ed io ci aspettiamo una ripida curva di apprendimento prima di poter diventare realmente competitivi”. 

Toto Wolff e Ian James a capo del progetto Mercedes in Formula E

Il team principal della scuderia sarà Ian James, con già un’esperienza alle spalle come manager all’interno della famiglia Mercedes.

“Con Stoffel e Nyck abbiamo recrutato due piloti formidabili e versatili, che possono continuare a imparare e a cresce con noi nella nostra stagione di debutto in Formula E”

“Stiamo facendo tutto quello che possiamo per garantirci il successo, ma abbiamo abbastanza umiltà da realizzare che abbiamo una ripida curva di apprendimento davanti a noi.”

Foto: Mercedes-AMG F1

Alla presentazione era presente anche il capo del reparto motorsport Mercedes, nonché team principal del team di Formula 1  campione del mondo, Toto Wolff:

“Non vediamo l’ora di affrontare la sfida di dimostrare che la performance delle nostre batterie elettriche intelligenti funzioni anche nel motorsport e di dare una spinta positiva al marchio EQ.
In Formula E abbiamo l’opportunità di parlare ad un audience più giovane che abbia interesse nella mobilità del futuro, in particolare nelle aree interurbane delle maggiori metropoli. Allo stesso tempo, è una piattaforma fantastica per assicurarsi che il principio della sostenibilità raggiunga effettivamente tale pubblico”.

“Certo, siamo prima di tutto dei corridori, ma per me questa relazione è uno degli altri fattori dietro al nostro impegno in Formula E”.

Seguici anche su Telegram

Formula E | Pubblicata la entry list dei team per la sesta stagione

mm

Carlo Platella

Nato e cresciuto a Torino, studio ingegneria dell'Autoveicolo nel Politecnico della mia città. Ho una grande passione per il motorsport in tutte le sue forme che mi piace trasmettere negli articoli. Ho lavorato nella Squadra Corse della mia università con la speranza un giorno di entrare in Formula 1.