Formula E

Formula E | Londra E-Prix – Vergne: “Non un buon weekend per me, questo sport a volte è crudele”

Weekend sottotono per Techeetah a Londra rispetto agli E-Prix precedenti con Da Costa a limitare i danni e Vergne fuori dai punti in entrambe le gare.

Vergne E-Prix Londra Techeetah
Jean-Eric Vergne durante l’E-Prix di Londra. Foto: DS Techeetah / DPPI

Uno dei fine settimana più complicati del 2022 per la Techeetah. All’E-Prix di Londra, solo Da Costa ha portato il team cinese in zona punti ma non senza fatica, mentre Vergne è stato colpito da un weekend piuttosto sfortunato.


Troppi banner? Stiamo lavorando per rendere il sito più confortevole, seguici e lascia i tuoi feedback sul canale Telegram dedicato.

Sabato la qualifica è stata negativa per entrambi, partendo fuori dalla Top10. Il portoghese è riuscito a risalire fino al settimo posto; il francese è addirittura sceso di una concludendo in P14. Domenica c’è stato un passo in avanti in termini di prestazione pura: Da Costa si è qualificato quarto, Vergne nono. Il #13 ha faticato nelle fasi finali della gara concludendo al quinto posto, mentre il #25 è stato colpito in partenza danneggiando il radiatore e così ritirandosi.


Leggi anche: Formula E | Pagelle Londra E-Prix: Verso la fine dei giochi


Questo il commento di Da Costa dopo Gara 2: Domenica è andata un po’ meglio. Ci siamo qualificati 4° ed eravamo più competitivi, ma ho davvero faticato nella seconda parte di gara. Le mie gomme erano finite ed è stato molto difficile rimanere lì. Ho perso un po’ di terreno e sono arrivato 5°. Abbiamo segnato buoni punti e cercheremo di tornare più forti per Seoul, l’ultimo evento di questa stagione”.

Ecco invece le dichiarazioni di uno sconsolato JEV: “Non è stato un buon fine settimana per me. In gara 2 durante il primo giro qualcuno è decollato e poi mi ha colpito quindi non ho potuto fare nulla. Pensavo di essere sopravvissuto, ma l’auto si è spenta e la mia gara è finita. È quello che è. Può essere crudele a volte questo sport. Devi solo digerire la delusione e continuare a spingere, continuare a sorridere e rimanere motivato”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!