Formula E | Longo: “Vogliamo avere delle categorie cadette in futuro”

La Formula E punta ad avere delle categorie minori e un percorso totalmente elettrico, karting inclusi, per permettere ai giovani piloti di arrivare a gareggiare nella massima serie elettrica.

Formula E
La vettura di Formula E e quella del Jaguar I-Pace eTrophy, ex categoria di supporto. Foto: Electric Motor News

Una piramide simile a quella per arrivare alla F1: dai kart passando per le categorie propedeutiche per arrivare alla massima serie. Anche la Formula E mira ad avere un sistema simile, con categorie cadette già a partire dal karting fino a quelle che supporterebbero in pista la categoria regina dell’elettrico.

L’unica categoria di supporto nella storia della Formula E è stato il Jaguar I-Pace eTrophy, attivo dal 2018 al 2020. La pandemia ha costretto la Jaguar a rivedere i propri piani decretando la fine del monomarca dopo sole due stagioni. 

Ora la Formula E studia una vera e propria scalata. L’ambizioso progetto dei vertici prevede un percorso che parta già dai kart, anche se il primo vero obiettivo sarà avere delle categorie minori (paragonabile a F1 e F2, per intenderci).

Alberto Longo, CEO del campionato, spiega in un’intervista per motorsport.com quali sono i piani: “Stiamo pianificando di avere una scala completa verso la Formula E. Dobbiamo elettrificare l’intera scalata a partire anche dal karting. Abbiamo obiettivi molto aggressivi e molto chiari su questo. Chiaramente, il COVID è stato un ostacolo in tutti questi piani per ovvie ragioni. Tuttavia ci stiamo ancora lavorando e si spera che in un futuro molto prossimo inizieremo ad avere campionati diversi cadetti alla Formula E”.

Longo esclude che possano essere usate le Gen1 per una di queste categorie, evidenziandone la storia e segnalando che molte sono in vendita online: “Le Gen1 al momento sono, più o meno, non tutte tranne alcune, ora di proprietà dei collezionisti. Volevano davvero possedere un pezzo di storia, quale l’auto Gen1 è. Sono anche costose da mantenere. Dobbiamo davvero scegliere una strada più efficiente”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Formula E | Muller non ci sarà a Puebla, Eriksson in Dragon al suo posto

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.