Formula E | Lucas di Grassi vince il Messico E-Prix: “Per tutta la gara ho messo pressione a Wehrlein”

Lucas di Grassi si aggiudica la vittoria dell’E-Prix del Messico, sorpassando il leader della gara Pascal Wehrlein a pochi metri dal traguardo. Messico E-Prix di Grassi

messico e-prix di Grassi

La gara è iniziata subito col botto, nel vero senso della parola: Piquet non controlla completamente la sua guida, toccando Vergne e schiantandosi a muro.  È stata esposta la bandiera rossa e la gara è stata sospesa per mezz’ora, in cui i piloti cercavano di mantenere la concentrazione o di far sistemare le monoposto, come nel caso di JEV.

Sin da quando la gara è ripartita Pascal Wehrlein, che partiva dalla pole position, ha dominato la gara senza lasciare margine di sorpasso ai suoi rivali. A meno di 8 minuti dalla fine, di Grassi parte agguerrito e sorpassa Rowland, guadagnando così la seconda posizione.

Di Grassi sfrutta l’attack mode, cercando di infastidire Wehrlein, non riuscendo. Sulla line di traguardo, però, la batteria tradisce Pascal lasciando al suo rivale brasiliano un buon margine per superarlo e strappargli la vittoria.

Il tedesco chiude in seconda posizione, ma sarà retrocesso alla sesta per una penalità di 5 secondi inflittagli per aver tagliato una chicane mentre stava duellando con Lucas.

Le parole del vincitore

“È stata una gara incredibile, Wehrlein ha fatto una grande gara: non lasciava spazio ai rivali, cambiava continuamente direzione. Io ho cercato di mettergli pressione per tutta la durata della gara, così che lui usasse il più possibile la batteria.  Poi negli ultimi metri ha rallentato perché gli stava finendo, così ne ho approfittato per avvicinarmi e sorpassarlo sul lato destro.

A differenza di molti altri piloti, avevo ancora un po’ di energia, seppur poca, e ringrazio tutto il team Audi Sport per il fantastico lavoro svolto. Abbiamo avuto grandi difficoltà all’inizio della stagione, ma ora ci stiamo riprendendo. Stasera avremo molto per cui festeggiare.”

 

Formula E | E-Prix di Città del Messico, pazzo finale: vince Di Grassi, Wehrlein beffato dalla batteria

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.