Formula E | Marrakech E-Prix – Porsche ancora in difficoltà si consola coi pochi punti ottenuti da Lotterer

Al Marrakech E-Prix Porsche è apparsa nuovamente in difficoltà. Lotterer, nonostante un’ottima qualifica, chiude la gara con pochi punti in tasca e Neel Jani taglia il traguardo per 18°.

Marrakech E-Prix Porsche
Neel Jani e André Lotterer / Foto: FIA ABB Formula E

Nell’E-Prix di Marrakech, in cui ha trionfato Da Costa, il team Porsche si è dovuto accontentare di avere solo un pilota nella top 10. André Lotterer ha chiuso in ottava posizione, mentre il suo collega Neel Jani ha chiuso dieci posizioni più dietro rispetto a lui.

Grande rammarico per il pilota tedesco che, partito dalla 3^ posizione, sperava in un podio. Il capo delle operazioni in Formula E per il team Porsche, Amiel Lindesay, ha attribuito la colpa del “mancato podio” ad una cattiva gestione dell’energia che ha fatto perdere numerose posizioni a Lotterer.

La nostra vettura è stata ancora una volta molto forte nelle qualifiche e anche nella prima metà di gara. Verso la fine avevamo risparmiato meno energia rispetto alle macchine intorno a noi, motivo per cui André (Lotterer) ha perso terreno durante gli ultimi due giri. Analizzeremo attentamente quanto accadto. Il nostro obiettivo per il futuro è convertire le forti prestazioni in qualifica in risultati in gara costantemente buoni.”

André, rammaricato per il risultato un po’ deludente, ha ancora una volta sottolineato quanto sia stata complicata la seconda metà di gara.

“Siamo comunque felici per i punti ottenuti. Partendo terzo, speravo in un risultato migliore, ma la seconda parte della gara non è stata affatto facile. Tuttavia, siamo riusciti a imparare molto e trarremo le giuste conclusioni da quest’esperienza in pista.”

Jani è stato vittima di una gara sfortunata ed è riuscito a trasformare una 23^ in posizione nella 18^, lontano, però, dalla zona punti.

Siamo tutti annoiati senza i nostri sport preferiti, ma solo collaborando ANDRÀ TUTTO BENE.
Se non è indispensabile, RESTA A CASA!

Nelle gare precedenti mi sembrava che avessimo un buon passo, ma non siamo riusciti a finalizzare. Questa volta mi sono sentito in difficoltà sin dai primi giri: c’era qualcosa che non andava nei freni. Esamineremo questo problema e abbiamo ancora qualche gara per poterci riscattare. È proprio questo il nostro obiettivo.”

 

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news di questo campionato!

Formula E | Marrakech E-Prix – Da Costa trionfa: “La mia strategia ha funzionato, complimenti a Vergne per il podio”

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.