Formula E | McLaren valuta l’ingresso con la GEN 3, Brown: “Si è creata un’opportunità”

Dopo l’addio annunciato di Audi e BMW, McLaren potrebbe entrare in Formula E con la Gen 3.

mclaren formula e

McLaren è parte integrante della Formula E sin dal 2018 con la fornitura di batterie per le vetture della Gen 2. Tale contratto è in scadenza dal momento che il campionato elettrico entrerà in una nuova era, la Gen 3. La FIA ha incaricato Williams Advanced Engineering per fornire le nuove batterie che permetteranno una riduzione di peso e un incremento di potenza di 350 KW (circa 470 cavalli). mclaren formula e

Il team di Woking sta cercando di ampliare gli investimenti nel motorsport da affiancare alla Formula 1, alla IndyCar e al GT. Tra le ipotesi spuntano oltre al WEC anche la Formula E. Queste le parole di Zak Brown a Motorsport.com:


Leggi anche: Formula E | Audi lascerà la serie alla fine della Season 7


“Non abbiamo potuto competere in Formula E perché eravamo il fornitore delle batterie e quindi la FIA non ci ha permesso competere come team. Con l’auto di nuova generazione in arrivo nel 2023, e con il fatto che noi non saremo più il fornitore esclusivo di batterie, questo è un campionato che troviamo molto interessante. Questo è un qualcosa che stiamo iniziando a guardare più da vicino.”

Con l’addio annunciato di Audi e BMW si sono liberati due slot disponibili e questo ha creato un’opportunità:

“Ogni volta che un team lascia una serie, bisogna chiedersi il perché. Audi ha annunciato che andranno nel WEC con una LMDh, quindi essendo nella stessa famiglia di Porsche, forse la loro strategia è che Porsche continui in Formula E. Avere 10 squadre è un’opportunità.”


 

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Formula E | Anche BMW saluta la categoria