Formula E | Messico E-Prix – Classifica piloti e team

Mitch Evans si aggiudica la gara di Città del Messico, diventando il quarto vincitore diverso su quattro gare della Formula E. Ecco come cambia la classifica piloti e team.

Formula E Messico
Photo credit: Jaguar Racing

Quarto vincitore diverso In quattro gare

La pista messicana non delude mai le aspettative, regalando eprix piene di colpi di scena fino al traguardo. Con la vittoria in Messico, Mitch Evans si candida come uno degli sfidanti al titolo, grazie ad una prestazione sontuosa e a un passo gara che non ha lasciato scampo nè a Lotterer nelle prime battute di gare, nè a Bird e Da Costa in seguito. Formula E Messico

Alle spalle del neozelandese in classifica piloti troviamo Alexander Sims che dopo una qualifica difficile per BMW è riuscito a rimontare e a chiudere in top ten a solo un punto di distanza in classifica da Evans. Grazie al secondo posto in Messico, Antonio Felix Da Costa è terzo nella classifica piloti, dimostrando ancora una volta come l’adattamento alla vettura Techeetah sia stato più rapido del previsto.

Giornata nera per le due Mercedes-Benz EQ, entrambe con zero punti, cosa che fa perdere la leadership di Vandoorne che ora è quarto. Perde invece terreno Sam Bird che dopo una grande prima parte di gara si è ritrovato in barriera.

Prove di allungo per BMW nei costruttori

Dopo quattro gare, nella classifica costruttori abbiamo il primo sconvolgimento. BMW tenta la fuga con quattordici punti di vantaggio sulla Jaguar che ha scalato la classifica fino al secondo post, superando la Mercedes.

Grandi passi in avanti da parte di DS Techeetah, a soli due punti dal secondo posto, da parte di Nissan che ora è in quinta posizione. La gara sfortunata di Audi e Envision Virgin Racing ha per il momento messo da parte il dominio tedesco. Punti importanti anche per il team ROKiT Venturi Racing che, grazie a Edoardo Mortara, riesce a smuovere la classifica che vede Porsche a sole tre lunghezze grazie alla pole di Andrè Lotterer.

Menzione d’onore per il team Mahindra che dopo aver avuto due penalità in griglia per il cambio della trasmissione e dei drive-through in gara, è riuscito a conquistare punti con Pascal Wehrlein.

?Seguici nel nostro canale telegram per non perdere alcun aggiornamento sul mondo della Formula E!?

F1 | Analisi tecnica Mercedes – La W11 progettata per la massima efficienza