Formula E | Messico E-Prix — McLaren, Rast: “Abbiamo gli ingredienti per il successo”

La Season 9 di Formula E vedrà il ritorno di René Rast, che spiega le sue aspettative sulla Gen3 e i progressi del team McLaren.

René Rast al volante della McLaren
Rast al volante della McLaren — Crediti: McLaren Formula E

René Rast è un pilota con un curriculum di tutto rispetto. La sua carriera, infatti, include diversi risultati di rilievo tra cui i 3 titoli vinti nel DTM, vittorie complessive alla 24 Ore di Spa e del Nürburgring e due vittorie nella propria classe alla 24 Ore di Daytona. Oltre a tutti questi successi, però, il tedesco ha passato anche un periodo in Formula E. Dopo una gara svolta nel lontano 2016 per il Team Aguri in sostituzione ad António Félix da Costa, Rast ha debuttato da titolare nella categoria durante la metà della Season 6, rimpiazzando Daniel Abt in Audi.

Nelle sei gare svolte a Berlino, nel giro di soli 9 giorni, René Rast è riuscito a farsi notare riuscendo a completarne due in zona punti ed ottenendo persino un terzo posto nella penultima gara stagionale.

Queste ottime prestazioni hanno assicurato al tedesco il rinnovo per la stagione successiva, sempre per il team Audi e sempre a fianco del veterano Lucas Di Grassi. Ha concluso la stagione in tredicesima posizione, con numerosi piazzamenti a punti, due giri veloci ed un secondo posto sul circuito messicano di Puebla. L’avventura nel campionato di monoposto elettrico si è conclusa così per René Rast, visto l’abbandono della Formula E da parte di Audi alla fine della Season 7.

Il tedesco, separatosi dall’impegno di pilota ufficiale Audi per passare a BMW nel programma LMDh, tornerà a competere nel campionato elettrico per il nuovo team NEOM McLaren Formula E.


Leggi anche: Formula E | Messico E-Prix – Orari TV e anteprima della prima gara della stagione


“Essere in fabbrica, guidare la macchina e lavorare con il team è emozionante,” sono le prime parole del nativo di Minden. “Far parte della famiglia McLaren è un enorme privilegio e non vedo l’ora che la stagione abbia inizio.”


René Rast non ha mai negato di voler tornare full-time in Formula E. Il tedesco rivela, infatti, di essere stato in trattative con McLaren (ex Mercedes-EQ) durante tutto l’anno.

La squadra ha vinto gli ultimi due campionati del mondo, quindi sapevo che sarebbero stati competitivi. In più la combinazione tra McLaren e lo staff che ha vinto due titoli con Mercedes-EQ ha reso, per me, un gioco da ragazzi cercare di ottenere il posto,” afferma il numero 58 della McLaren.

Rast per la Season 9 avrà come compagno di squadra l’esordiente Jake Hughes, perciò il team farà affidamento su tutta l’esperienza maturata dal tedesco.

“Penso che sia importante che uno dei due piloti abbia un’esperienza pregressa su come affrontare una gara di Formula E,” conferma il tedesco. “È positivo avere qualcuno in squadra che abbia già fatto un’intera stagione e penso che la più grande risorsa che posso portare al team sia proprio la mia conoscenza su questo campionato.”

Con l’avvento della Season 9 e della nuova Gen3, restano tante le incognite sulla competitività del team di Woking ma René Rast resta fiducioso. 

Abbiamo uno staff preparato e il processo decisionale è molto rapido. Abbiamo tutti gli ingredienti chiave per essere una squadra di successo. Ora dobbiamo solo concentrarci sull’esecuzione e lavorare per massimizzare le nostre prestazioni in ogni fine settimana di gara. Il resto non è nelle nostre mani ed è troppo presto per dire cosa possiamo ottenere. Solo a fine anno lo sapremo,” afferma René Rast, emozionato di ritornare in griglia di partenza questo fine settimana a Città del Messico.

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

Marie A.

Classe 2003. Appassionata di motori e nuove tecnologie, amante delle lingue e persona creativa dalla mentalità aperta con un solo obiettivo: lavorare nel mondo del motorsport.