Formula E | Monaco E-Prix – Nissan, Buemi: “Non siamo dove vogliamo essere”

Un inizio di stagione complicato per la Nissan che nell’E-Prix di Monaco punta a dare una svolta alla propria stagione con soli tre piazzamenti a punti.

Nissan E-Prix Monaco Gunther Buemi
Foto: Spacesuite Media / Lou Johnson

Nissan arriva all’E-Prix di Monaco con l’obiettivo di dare alla stagione una piega decisamente migliore rispetto a quanto fatto nelle prime cinque gare. Dopo non aver segnato punti a Riyadh nella tappa d’apertura, il costruttore giapponese (Nissan ha acquistato il team e.dams) ha segnato i primi punti a Città del Messico con un ottavo ed un nono posto.

Il weekend di Roma non ha portato miglioramenti, con il solo Buemi a punti grazie al nono posto nella gara della domenica. Nissan si trova così in una scomoda ottava posizione nei costruttori con 8 punti; Buemi è quindicesimo in classifica piloti con 6 punti, due posizioni più indietro Gunther con 2 punti.


Leggi anche: Formula E | Il team ABT studia il ritorno nel 2023


Buemi è pronto per il weekend di gara, ricordando i risultati ottenuti su questa pista: “Non vedo l’ora che arrivi Monaco. Ho un buono storico qui, avendo vinto due volte e ottenuto due pole position in passato. Quest’anno sarà fantastico correre sul circuito completo. L’ultima volta a Roma abbiamo segnato un paio di punti, ma non è esattamente dove vogliamo essere. Abbiamo lavorato duramente per prepararci per Monaco e non vedo l’ora di guidare su questa pista pazzesca. È una grande sfida per team e piloti trovare il giusto assetto e spero che otterremo un buon risultato”.

Gunther si prepara per quella che definisce la sua gara di casa: “Monaco è uno degli highlights della stagione di Formula E e tutti i piloti vogliono vincere qui. C’è così tanta storia motoristica: ho molti bei ricordi di quando i miei idoli competevano su questo circuito quando ero più giovane. È una pista fantastica e una grande sfida guidare. Penso che le vetture di Formula E e il modo in cui corriamo si adattino davvero al circuito. È anche la mia gara di casa, ed è davvero bello poter dormire nel mio letto, fare colazione a casa e poi essere a pochi minuti dal paddock: è fantastico. In questo fine settimana, spingeremo davvero al massimo per segnare un buon numero di punti”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.