Formula E | Monaco e-prix: Nissan punta alla prima vittoria

Il team Nissan pronto a competere sul più famoso circuito cittadino del mondo nel Monaco e-prix.

    Nissan, Credit: Nissan e.dams

Il team Nissan è alla prima stagione in Formula E. Una grande sfida, intrapresa per dimostrare al mondo la potenza e le prestazioni della sua tecnologia sui veicoli elettrici. Questo è il punto chiave della vision di Nissan Intelligent Mobility. Nissan Monaco e-prix
Per la prima volta il costruttore giapponese è nel Principato di Monaco dove dal 1929 si corre annualmente. Il Monaco e-prix fa parte del calendario di Formula E dal 2015 e si tiene ogni due anni; Sebastien Buemi è partito due volte in pole position e ha vinto l’edizione sia del 2015 che del 2017.

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori. Clicca qui per info


“Non c’è un pilota sul pianeta che non vuole correre a Monaco e io sono stato fortunato a vincere due volte. Stiamo inseguendo la prima vittoria per Nissan e questo sarebbe un posto speciale in cui ottenerla.” [Sebastien Buemi, Credit: nismo.com ]

Sebastien Buemi, Credit: nismo.com

Il circuito è una versione ridotta di quello su cui corre la F1 ma mantiene alcune caratteristiche delle famose curve, tra cui la Sainte Devote, la sezione delle piscine e La Rascasse.
In una stagione così imprevedibile il team Nissan a Parigi ha preso tutta la prima fila con Rowland in pole davanti a Buemi. Inoltre Nissan è l’unico team ad avere avuto entrambi i piloti in pole position mentre il pilota inglese è l’unico ad aver ottenuto due pole. Nissan Monaco e-prix


“Questa è una corsa di cui non vedevo l’ora. Ho sempre amato i circuiti cittadini; questo è il motivo per cui mi sto divertendo nella prima stagione di Formula E. Ma non ho mai vinto qui in Formula 2. Aggiungere una vittoria in Formula E ai miei precedenti successi sarebbe incredibile. Ma sarà difficile. Il mio compagno di team ha avuto un grande successo qui.” [Oliver Rowland, Credit: nismo.com ]

Formula E | Anteprima e orari E-Prix di Monaco