Formula E | Monaco E-Prix – Weekend negativo per Mahindra, Rowland guarda alla prossima gara: “A Berlino puntiamo al podio”

L’E-Prix di Monaco non è stato particolarmente favorevole per Mahindra che, nonostante i passi avanti fatti nel corso del weekend, ha concluso con zero punti guadagnati.

mahindra e-prix monaco
Credits: Mahindra Racing

Il sesto round del Campionato del mondo di Formula E FIA ABB 2022 si è svolto nell’affascinante Principato di Monaco. Le strade di Monte Carlo non sono state favorevoli per il team Mahindra Racing, nonostante la M8Electros abbia mostrato un buon passo gara e abbia recuperato molte posizioni in griglia durante l’E-Prix di Monaco.

La vettura numero 29 di Alexander Sims è scattata dalla diciassettesima posizione e ha tagliato il traguardo appena fuori dalla zona punti in undicesima.

“È stata una gara interessante. A volte sembrava che avessimo il ritmo, ma abbiamo lavorato troppo sulla gomma e non siamo stati in grado di sfruttare al meglio l’attack mode. Dal punto di vista strategico siamo stati influenzati dalla safety car e dai full course yellow e il risultato finale non è stato eccezionale. Tuttavia, è stato sensato finire la gara e saperne di più in vista del prossimo round a Berlino”.


Leggi anche: Formula E | Monaco E-Prix – Classifica piloti e team [Round 6/16]


La vettura numero 30 di Oliver Rowland è partita dalla nona posizione; Oliver è partito bene e stava lottando per il quinto posto, quando la sua macchina ha colpito il muro e ha concluso la sua gara in anticipo.

“Sono salito fino al sesto posto e stavamo lottando per i primi cinque, quando ho perso il controllo del posteriore e ho colpito il muro. È un peccato perché questo fine settimana le cose sono andate bene, avrei potuto ottenere un buon risultato ed è quello di cui la squadra aveva bisogno. Detto questo, la Formula E non è mai stata così competitiva, quindi lottare tra i primi cinque non è un’impresa da poco. Ora dobbiamo mantenere la testa alta, continuare in questo modo e puntare al podio a Berlino“.

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.