Formula E | Mortara a podio: “Possiamo fare ancora meglio!”

L’incredibile gara all’Autodromo Hermanos Rodriguez ha regalato punti preziosi a Venturi, team monegasco in serie difficoltà in questa prima parte di stagione, e a Edoardo Mortara. Il pilota svizzero (naturalizzato italiano) ha conquistato un prezioso e inaspettato podio. Le disavventure di Wehrlein, Rowland e Buemi gli hanno consentito di risalire fino a un insperato terzo posto. Formula E Mortara

Formula E Mortara
VENTURI Formula E team

Una giornata in salita Formula E Mortara

La tappa messicana non era certo iniziata nel migliore dei modi per Mortara. Nonostante una buona prestazione nelle prime libere, lo svizzero aveva segnato il peggior tempo nella sessione successiva e si era qualificato solo nono. Queste le sue considerazioni, non certo confortanti, prima della gara.

“Non saprei fare previsioni. Spero che vada bene come a Santiago, ma non ho mai la sicurezza di essere competitivo. Siamo all’inizio della stagione e abbiamo ancora molti problemi con la vettura, ci vuole tempo per risolverli. Rimangono poi i problemi di temperatura che avevamo già visto a Santiago.”

Il riscatto di Venturi

La situazione si evolve per il meglio durante la gara, dove Mortara riesce a tenere il passo e conquistare la terza piazza grazie a una oculatissima gestione dell’energia. Il pilota si dice soddisfatto del risultato, ma non nasconde di avere speranze migliori per il futuro.

“Incredibile. Un quarto posto a Santiago seguito subito da un podio è un grandissimo risultato. Abbiamo molto da imparare da questa gara per fare meglio nella prossima. Alla fine noi corriamo proprio per questi momenti! Il primo podio dell’anno è magico, e spero che vedremo giorni ancora migliori in questa stagione. Per avere buoni risultati, bisogna fare una gara perfetta: vettura, squadra e pilota devono dare il meglio. Per me l’inizio della gara è stato pura follia, e ho deciso di starne fuori e concentrarmi. Questa scelta ha dato i suoi frutti alla fine, e sono orgoglioso di condividere questo risultato con la squadra.”


Formula E | Messico ePrix-Da Costa: “Ho aspettato la mia occasione, sono contento del podio”

mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, appassionata di motori sin da bambina. Studio Giurisprudenza e nel tempo libero commento e analizzo Formula 1, Formula E e WEC sul blog Instagram @theracingchick.