Formula E | New York E-Prix, Mahindra: Wehrlein e D’Ambrosio ambiscono al podio

Il test driver della Ferrari, Pascal Wehrlein, e Jerôme d’Ambrosio sono carichi per il doppio round finale a New York. L’obiettivo è concludere a podio, da aggiungere alla vittoria e ai tre podi ottenuti questa stagione. New york E-Prix mahindra

New York E-Prix Mahindra
Foto: Mahindra Racing

Sul circuito nel cuore della Grande Mela, che passerà per Brooklyn, l’obiettivo della squadra indiana è guadagnare più punti possibili. La squadra si trova al momento al 5° posto e vorrebbe bissare il successo dell’anno scorso, in cui D’Ambrosio e Nick Heidfeld ottennero numerosi punti in entrambe le gare. New york E-Prix mahindra 

Pascal Wehrlein:

“Non vedo l’ora di correre a New York. Il circuito sembra molto divertente e diverso da quelli su cui siamo abituati: sarà una ventata d’aria fresca. Per quanto riguarda le gare, la sfida più difficile sarà gestire la temperatura della batteria. Spero di ottenere la mia sesta Super Pole, e non disdegnerei un’altra pole position. In categorie minori ho avuto la possibilità di fare dei double-header (due gare nello stesso weekend) e mi piacciono davvero molto perché si passa più tempo in auto!”

Jerome D’Ambrosio:

“I double-header sono sempre impegnativi, sia mentalmente che fisicamente. Sabbiamo di avere un buon passo gara, dovremo solamente gestire con calma le sessioni di prove libere e finire a punti entrambe le gare. Abbiamo iniziato il campionato nel migliore dei modi, ma sfortunatamente non abbiamo sfruttato alcune possibilità nella seconda parte del campionato. Non abbiamo mai fallito o peccato di performance, perciò basterà finire il campionato con la stessa attitudine con cui l’abbiamo iniziato.”

Seguici su Instagram

Formula E | New York E-prix, Venturi: Massa e Mortara ansiosi di tornare in pista

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.