Formula E | New York E-Prix – Mercedes: “Abbiamo un buon pacchetto, obiettivo fare più punti possibili”

Il team Mercedes è fiducioso in vista dell’E-Prix di New York: Vandoorne e De Vries sono a caccia di punti e contano sulla bontà della loro Silver Arrow 02.

Mercedes New York
Foto: media.daimler.com

La Formula E torna in pista negli Stati Uniti dopo il doppio evento a Puebla. Arrivando a New York la Mercedes comanda in classifica costruttori a quota 113 punti, +3 su Techeetah e +4 su Jaguar.

Il costruttore tedesco viene da un buon weekend dal punto di vista della performance ma deludente per quanto riguarda i risultati ottenuti, sebbene sia ancora al comando della classifica. In Gara 1 entrambe le vetture hanno concluso in zona punti, con Stoffel Vandoorne settimo e Nyck De Vries nono; più sfortunata Gara 2 per il belga tredicesimo e l’olandese ritirato.


Leggi anche: Formula E | Muller si separa da Dragon per concentrarsi sul DTM


Vandoorne è scivolato al settimo posto in classifica piloti a 18 punti dal leader Mortara. Per lui si tratta di un ritorno tra le strade di New York dopo aver corso con HWA nella Season 5 ottenendo un 13° ed un 8° posto.

“Sono davvero contento di tornare a New York. È passato un po’ di tempo dall’ultima volta che abbiamo corso lì. L’ultima volta è stata nella Season 5, ma ricordo ancora di aver avuto una buona qualifica e una buona gara. New York è un tipico circuito di Formula E: molto tortuoso, estremamente stretto e i muri sono molto vicini,. E’ quindi molto diversi dall’ultima volta a Puebla, ma comunque penso che possa addirsi di più alla nostra auto. Sabato sarò nel Gruppo 2 in qualifica e spero che ciò mi dia un po’ di vantaggio. Abbiamo dimostrato di avere un’auto e un pacchetto competitivi. Saremo nella lotta se riusciremo a mettere insieme tutti i pezzi. L’obiettivo è cercare di segnare più punti possibili a New York questo fine settimana”.

De Vries è attualmente sesto in classifica a 13 punti dalla vetta. A differenza del suo compagno di squadra, De Vries non ha mai corso un E-Prix a New York.

“In tutta onestà, in un campionato come la Formula E è molto difficile avere delle aspettative in vista di un weekend di gara, dato che il gruppo è così compatto. Siamo stati competitivi durante l’ultimo weekend di gara in Messico e abbiamo avuto un ottimo pacchetto, quindi spero che questo weekend a New York ci favorirà di più, che saremo in grado di offrire due ottime gare e di ottenere un buon bottino di punti. Sono molto positivo per questo fine settimana e non vedo l’ora che arrivi”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Formula E | Di Grassi: “Ancora non ho contattato altri team ma non ho bisogno di aiuto dai vertici”

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.