Formula E | Nuovi dettagli sulle Gen 3: oltre i 300 km/h con 450 kw!

Le ultime indiscrezioni riguardanti le Formula E Gen 3 prevedono un aumento di potenza a 450 kw e il ritorno dei pit-stop.

Formula E Gen3
Foto: Dmove.it

Secondo quanto riportato dalla testata e-racing 365, le recenti discussioni del gruppo di lavoro tecnico avrebbero portato a definire ulteriori dettagli delle monoposto di Formula E di prossima generazione, le Gen 3, confermando in parte le voci circolanti negli ultimi mesi.

Il cambiamento più importante riguarda la potenza, che dovrebbe passare dagli attuali 250 kw a 450 kw, ossia circa 610 cavalli. Considerando le attuali prestazioni delle Formula E, qualora arrivasse la conferma dei valori di potenza previsti sarebbe lecito aspettarsi velocità massime superiori ai 300 km/h.
Il comitato tecnico ha discusso anche l’opzione di incrementare la potenza fino a 600 kw, idea poi momentaneamente scartata.
Una potenza motrice così elevata potrebbe rendere necessario rivedere completamente l’architettura attuale degli pneumatici, con conseguente aumento del grip e della velocità di percorrenza in curva.

Pit-stop per ricaricare la batteria

Anche la frenata rigenerativa è stata al centro delle discussioni.Si è discusso anche della possibilità di rigenerare circa 150 kw di potenza sull’asse anteriore e tra i 200 e 250 kw sull’asse posteriore.
Non è ancora chiaro se la rigenerazione su tutte e quattro le ruote implichi che le nuove vetture saranno a trazione integrale.

Per dare ulteriore risalto alla frenata rigenerativa, le ruote posteriori potrebbero essere prive dei freni a disco, che però continueranno a essere presenti sull’asse anteriore. Al retrotreno agirebbe quindi la sola rigenerazione come forza frenante, attuata tramite un sistema brake-by-wire.

Infine, come anticipato già negli ultimi mesi, potrebbe essere introdotto un pit-stop per effettuare una ricarica rapida della batteria in 30 secondi. Questo nuovo strumento potrebbe essere sfruttato per ridurre il peso della batteria, migliorando l’agilità delle monoposto, o per estendere la durata di gara.
La stessa batteria inoltre dovrà essere soggetta a una completa revisione da parte dall’azienda produttrice, per poter operare nelle nuove condizioni previste.

Se le indiscrezioni dovessero essere confermate, la Gen 3 garantirebbe un salto prestazionale alla Formula E senza precedenti.

Seguici anche su Telegram

La Formula E diventa ufficialmente campionato del mondo FIA!

mm

Carlo Platella

Nato e cresciuto a Torino, studio ingegneria dell'Autoveicolo nel Politecnico della mia città. Ho una grande passione per il motorsport in tutte le sue forme che mi piace trasmettere negli articoli. Ho lavorato nella Squadra Corse della mia università con la speranza un giorno di entrare in Formula 1.