Formula E | Pagelle Londra E-Prix: Verso la fine dei giochi

Manca solo un weekend alla fine della stagione 2022. In attesa di sapere chi uscirà vincitore dopo l’ultimo appuntamento a Seoul, vediamo le pagelle del Londra E-Prix.

Pagelle Londra E-Prix
Credits: Sam Bagnall – Formula E Media Center

Doppio appuntamento a Londra prima del finale della stagione 8 in Corea. Risultati inaspettati e la lotta per il mondiale è ancora accesa. Ma chi avrà lavorato meglio in Inghilterra? Vediamolo insieme.

Voto 10: Jake Dennis

Che weekend. Due pole, una vittoria e un secondo posto. Una marea di punti per sé e per il team, ampiamente meritati. Prima vittoria della stagione. Incontenibile. Sarà interessante vedere se si ripeterà in Corea.

Voto 9: Mercedes

Solidi. Vandoorne allunga nel mondiale piloti e il team allunga tra i costruttori. Possono contare su due ottimi piloti e questo è un asset importante in ottica classifica. Basteranno i 36 punti di vantaggio per mantenere la leadership e ottenere il trofeo nella loro ultima stagione?

Voto 8: Di Grassi Pagelle Londra E-Prix

Dopo la delusione del sabato, con i tempi delle qualifiche cancellati e una partenza dalle retrovie, si rifà la domenica con una bellissima vittoria. Punti fondamentali anche per Venturi, che rimane in lizza per il titolo costruttori.

Voto 7: Askew

Niente male. Sfrutta la competitività ritrovata della sua monoposto e ottiene un buon quarto posto il sabato. Certo, il suo compagno di squadra fa meglio di lui, ma considerati i soli due punti guadagnati negli appuntamenti precedenti, è un miglioramento sostanziale.

Formula E Londra E-Prix
Credits: Sam Bloxham – Formula E Media Center

Voto 6: Dragon Pagelle Londra E-Prix

Finalmente dei punti. Purtroppo sono solo due, con il rammarico della penalità a Giovinazzi, che al sabato stava disputando un’ottima gara. La domenica i punti arrivano, e almeno il team riesce a sfatare la maledizione che durava da inizio anno.

Voto 5: Mortara

Che disastro. Un po’ ci si mette la sfortuna, un po’ il pilota svizzero non brilla. Da lui ci si aspetta di più, soprattutto considerando che Di Grassi ha vinto domenica. Ora i punti da recuperare su Vandoorne sono ben 41. Basteranno due gare per colmare un gap così grande?

Voto 4: Vergne PagelleLondra E-Prix

Ancora zero punti. Niente da fare per il campionato piloti. Dopo una parte centrale di stagione molto solida, il pilota francese non riesce a ripetersi nelle ultime gare. Ma il titolo costruttori è ancora raggiungibile per Techeetah, e Vergne può dare una grande mano.

Voto 3: Porsche

Continua il periodo nero. Anche da Londra, il team tedesco conquista solo 2 punti. Un peccato, ci sarà da lavorare in vista della prossima stagione.

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter