Formula E | Ritorno dei pit stop nella Gen3?

Jamie Reigle, nuovo CEO della Formula E, ha parlato dell’idea di un possibile ritorno dei pit stop nella Gen3, che entrerà in vigore dopo la stagione 2021-22. Formula E pit stop

Formula E pit stop
Foto: Audi Sport

I pit stop sono stati parte fondamentale delle gare di Formula E nelle prime quattro stagioni, ossia nella Gen1. Non si cambiavano gli pneumatici – che ricordiamo sono adattati sia per condizioni di bagnato che d’asciutto – bensì si saltava da un’auto all’altra. Formula E pit stop

Tuttavia, con l’arrivo della Gen2 la gestione dell’energia è migliorata talmente tanto da rendere innecessario il cambio auto. Al termine di quest’anno ci sarà qualche piccolo aggiornamento sulla attuale Gen 2, entrando quindi nell’era della Gen 2.5.

Ad ogni modo, nonostante manchino ancora quattro anni all’ultima stagione delle vetture Gen 2/2.5, i team, la FIA e la Formula E sono già coinvolti nelle discussioni sulla natura dell’auto Gen3 – con trazione integrale, forme rivedute della batteria e livelli di potenza complessivi più elevati.

Per permettere il ritorno dei pit stop, c’è la necessità di avere una ricarica rapida delle vetture, ed è proprio a questo che gli organizzatori pensano.

Reigle, ex dirigente del Manchester United e Los Angeles Rams ha spiegato che la ricarica rapida potrebbe essere un’idea da prendere in considerazione per la Gen3, considerando che Reigle ha l’obiettivo di promuovere le vetture elettriche anche in campo stradale.

Parola al boss

Formula E pit stop
Jamie Reigle. Foto: LA Rams

Il manager canadese ha spiegato le sue intenzioni ai microfoni di autosport.com: La Gen1 era tutta una prova del fatto che i veicoli elettrici sono fattibili, possono correre, possono competere e questo è stato ricevuto. La Gen2 si basava sulla dimostrazione della longevità della batteria. Da quello che ho sentito in quel momento è stato come ‘beh non avremo un pitstop allora, giusto?’. L’innovazione ci ha portato verso altre strade, cioè all’attack mode, cambiando le strategie in gara. Per me, questa è la bellezza di questo prodotto – che continua ad evolversi”.

“Quindi per la Gen3, poiché pensiamo al motivo per cui un consumatore potrebbe non adottare un veicolo elettrico. Spesso, il consumatore si chiede ‘Quanto velocemente posso caricare la mia auto?’. Se puoi aumentare la velocità necessaria per caricare le auto, forse puoi reintrodurre un pit stop. Non sto dicendo che lo faremo sicuramente, ma aumenta la libertà sul prodotto, che penso sia davvero eccitante.” ha affermato per concludere.

Seguici su Telegram, FacebookInstagramTwitter.

Formula E | Record, curiosità e statistiche delle prime cinque stagioni

Emanuele Zullo

Sono un ragazzo di 14 anni e la mia passione per lo sport è immensa. Spero di coronare il mio sogno, diventare un giornalista sportivo.