Formula E | Presentata la nuova Virgin Racing

Virgin Racing è pronta ad affrontare la stagione 6 del campionato di Formula E. Il team, anche quest’anno, farà affidamento su Bird e Frijns.

Virgin
Foto: Envision Virgin Racing

Uno dei momenti più emozionanti del campionato è arrivato, i team hanno iniziato a presentare le loro macchine e questa volta è stato il turno di Envision Virgin Racing. Il team inglese partecipa al campionato full electric sin dalla prima stagione quando a difendere i suoi colori c’erano Sam Bird e Jaime Alguersuari. Quell’anno Bird ha ottenuto 2 vittorie e un terzo posto. Podio conquistato proprio nella gara d’esordio grazie a quello che, ancora adesso, viene definito l’incidente più spettacolare della Formula E e che vide protagonisti Prost e Heidfeld. Il team ha concluso il campionato d’esordio al 5° posto. Dopo la prima stagione il team ha iniziato il suo processo di crescita aiutato anche dalla partnership con DS Performance a partire della seconda edizione del campionato. Con il costruttore francese il team Virgin ha conquistato due terzi posti finali nel mondiale e un quarto posto nella stagione 2016-17.

Foto: Envision Virgin Racing

La scorsa stagione

A partire dalla stagione 5 il team inglese ha iniziato una nuova avventura con Audi dopo che DS Performance è passata a fornire il team cinese Techeetah. Alla corte del team Virgin insieme ad Audi è arrivato Robin Frijns, portacolori del costruttore tedesco nel campionato DTM. Con lui e il veterano Sam Bird il team ha vissuto la sua miglior stagione nel campionato elettrico conquistando una vittoria e un terzo posto con Bird e due vittorie, un secondo e un terzo posto con Frijns. Questi risultati hanno permesso al team di finire la stagione ancora una volta al terzo posto ma distante solo 12 punti dal secondo posto del team Audi Sport.

La sfida della stagione 6

Foto: Envision Virgin Racing

Per questa nuova stagione le aspettative sono alte, per il team inglese è arrivato il momento di dimostrare di poter puntare non solo al gradino più basso del podio a fine anno. Visti i rivali l’impresa non sarà semplice soprattutto perché la Formula E è un campionato molto equilibrato dove ogni piccolo dettaglio può fare la differenza. Proprio per questo Virgin Racing ha deciso di riconfermare Sam Bird e Robin Frijns due piloti che hanno dimostrato di poter lavorare bene insieme e di poter fornire ottime prestazioni. La macchina che aiuterà i piloti in quest’impresa è la e-tron FE06 caratterizzata, come ogni auto del team, dal colore viola.

Ora non ci resta che aspettare il test precampionato che si svolgerà sul circuito Ricardo Tormo a Valencia dal 15 al 18 Ottobre.

Seguici su Instagram!

 

mm

Giada Di Somma

Ragazza appassionata di motorsport fin da bambina. Autrice su F1 in Generale e blogger su Instagram (_sv_05_).