Formula E | Presentata la Porsche 99X di derivazione LMP1!

La Porsche è il primo team di Formula E ad aver presentato la propria vettura. La monoposto si chiama 99X e vede le sue origini direttamente nel progetto LMP1.

Porsche Formula E
Foto: Formula E

La Porsche è stato il primo team a svelare la propria vettura per la stagione 6 di Formula E. La presentazione ha rappresentato un evento storico per la casa di Stoccarda, in quanto la monoposto costituisce la prima macchina da corsa elettrica nella storia della Porsche. La stagione 6 infatti segnerà il debutto della casa tedesca in Formula E.

La vettura è stata svelata al termine di un gioco interattivo su Twitch durato oltre tre ore. Gli spettatori, tramite un sistema di votazioni tra più scelte possibili, hanno progressivamente guidato due personaggi attraverso la factory tedesca, fino al raggiungimento della tanto agognata monoposto.

Il nome scelto è 99X, ricalcando contemporaneamente la tradizione e la storia della Porsche, ma allo stesso tempo anche lo sguardo al futuro e la nuova sfida per la casa di Stoccarda.

Oggi vediamo la Porsche 99X Electric unirsi alla lista delle vetture da corsa storiche della Porsche”, ha detto Pascal Zurlinden, direttore della factory motorsport. “Il nome e il design conferiscono alla macchina il suo carattere iniziale e la portano alla vita. E’ un giorno speciale per tutto coloro che hanno fatto un gran lavoro nel progetto Porsche Formula E durante gli ultimi mesi”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La 99X figlia della 919H

Il telaio e le batterie sono standard per tutte le vetture prendenti parte al campionato. Il motore e il powertrain tuttavia sono stati realizzati direttamente da Porsche, basandosi sulle esperienze accumulate con la 919H lmp1 nel mondiale endurance.

Col senno di poi, abbiamo posto le fondamenta per il futuro impegno di Porsche in Formula E durante il progetto lmp1”, ha commentato Malte Huneke, leader del progetto tecnico Formula E. “Abbiamo usato le conoscenze acquisite durante quel periodo nello sviluppo del powertrain Porsche Formula E. Ci siamo concentrati sul realizzare un powertrain estremamente efficiente, con il più alto livello di efficienza”.
Porsche quindi ha sottolineato gli stretti legami tra la Formula E e le categorie ibride del motorsport, quali WEC e Formula 1.

Erano presenti alla presentazione anche i due piloti ufficiali, Neel Jani e Andrè Lotterer, entrambi vincitori della 24 ore di Le Mans e con una precedente esperienza in Formula E. La stagione 6 sarà il debutto assoluto per Porsche, che però non intende assolutamente essere una semplice partecipante.

Seguici anche su Telegram

Formula E | Stretta sugli “autoscontri”: la FIA rivede i circuiti cittadini

mm

Carlo Platella

Nato e cresciuto a Torino, studio ingegneria dell'Autoveicolo nel Politecnico della mia città. Ho una grande passione per il motorsport in tutte le sue forme che mi piace trasmettere negli articoli. Ho lavorato nella Squadra Corse della mia università con la speranza un giorno di entrare in Formula 1.