Formula E | Robin Frijns e Mitch Evans i più veloci nelle prove libere di Marrakech

Al via il secondo appuntamento stagionale sulla pista di Marrakech. Nelle prove libere Robin Frijns e Mitch Evans sono stati i più veloci. Esordio sottotono per Pascal Wehrlein.prove libere di Marrakech

Credit: Envision Virgin Racing

Fp1

Una Envision Virgin Racing in palla nella mattinata a Marrakech con Robin Frijns davanti a tutti a dettare il passo. Dietro di lui, a soli 94 millesimi, la BMW di Antonio Felix da Costa, vincitore nello scorso eprix di Ad Diriyah, e Sam Bird.

I piloti hanno avuto difficoltà con le basse temperature dell’asfalto e con la pista sporca; nonostante questo Frijns è riuscito ad abbassare il tempo sul giro di Nico Müller ottenuto lo scorso anno durante i rookie test. Prove libere di  Marrakech
Alle spalle dei tre da segnalare una ottima prestazione di Oliver Rowland, 4°, davanti alla NIO di Oliver Turvey. Nonostante un contatto con il muro e un quasi incidente con Felipe Massa, il duo Jaguar Evans-Piquet ha chiuso le Fp1 in 6° e 7° posizione. A chiudere la top ten Sims, Buemi e Vergne. Prove liberedi  Marrakesh

Non inizia nel migliore dei modi l’esperienza di Pascal Wehrlein in Mahindra; il tedesco infatti è stato l’unico a fermarsi in pista, provocando una bandiera gialla, ma è riuscito a resettare la vettura e a continuare la sessione. Una cosa simile è accaduta nel finale a Edo Mortara, 13° al termine dei primi 45 minuti, ma è stato abile a ritornare in pit lane.

Attardati invece André Lotterer e Lucas di Grassi, rispettivamente 19° e 20°

Fp2

Nella seconda sessione di prove libere il Mitch Evans con la Panasonic Jaguar ha fatto segnare il giro veloce con un distacco di oltre 2 decimi su André Lotterer, seguito da Sebastien Buemi e Antonio Felix da Costa.
I tempi sul giro della seconda sessione sono stati più veloci rispetto alla fp1 con i top 6 che hanno abbassato ulteriormente il giro di Robin Frijns; questo dovuto ad un aumento della temperatura dell’asfalto.

Robin Frijns dopo l’ottimo tempo fatto segnare nelle fp1 ha concluso la seconda sessione in 5°posizione seguito da un sempre più sorprendente Oliver Rowland. 7° posto per la Geox Dragon di Josè Maria Lopez davanti alla NIO di Turvey. A chiudere la top ten Vergne e Alexander Sims. Solo 16° Pascal Wehrlein.

Formula 1 | Verstappen sconterà la pena inflittagli ad Interlagos durante l’E-Prix di Marrakesh

Condividi
Disqus Comments Loading...

Articoli Recenti

IndyCar | Può una gara valere più di una vita umana?

Dopo la gara IndyCar di ieri vinta da Will Power per interruzione al giro 126, il triovale di Pocono è…

1 ora fa

F1 | Quando il talento non è tutto

Si è sempre pensato (a ragione) che il talento in F1 fosse fondamentale. Se infatti questo è un fattore imprescindibile…

4 ore fa

IndyCar | Pocono 500-Vince Will Power ma Newgarden allunga in classifica

Will Power vince la Indycar 500 di Pocono davanti a Scott Dixon e Simon Pagenaud dopo che la gara è…

13 ore fa

W Series | Il tanto discusso campionato sta facendo del bene?

Sin dalla nascita la W Series è stata criticata: molti, anche personaggi di spicco come Susie Wolff, temevano che potesse…

18 ore fa

Analisi tecnica F1 | La galleria del vento e i problemi di correlazione

La galleria del vento gioca sempre un ruolo più importante in F1, ma spesso causa dei gran grattacapi agli ingegneri…

1 giorno fa

WEC | Hypersport: Lamborghini pensa al debutto con la Alston?

C’è grande fermento tra le case produttrici di auto sportive da quando il WEC ha presentato la nuova categoria “Hypersport”…

2 giorni fa

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.