Formula E | Puebla E-Prix – Di Grassi vince davanti a Rast, squalificato Wehrlein

E-Prix di Puebla ricco di colpi di scena: Wehrlein taglia il traguardo primo ma è squalificato. La vittoria va quindi a Di Grassi che torna al successo, Rast completa la doppietta Audi. Terzo Mortara, out Vergne e Bird.

Puebla E-Prix
Fonte: Twitter

Dopo oltre un mese di inattività in seguito all’E-Prix di Monaco, la Formula E ha ricaricato le batterie per il doppio E-Prix di Puebla. Il tracciato fu inaugurato nel 2005 ed oltre alla Formula E ha ospitato gare di WTCC e NASCAR (quest’ultima sulla configurazione ovale).

Il campionato per monoposto completamente elettriche fa quindi tappa in Messico per la quinta annata consecutiva, seppur in un tracciato diverso. Infatti, dal 2016 al 2019 la FE ha gareggiato a Città del Messico, all’autodromo Hermanos Rodriguez (con una configurazione in parte usata anche dalla F1).

Dalla prima casella scatterà Pascal Wehrlein, il quale ha ottenuto la Pole poche ore fa. La Porsche e Wehrlein sono quindi in un’ottima posizione per provare ad ottenere la loro prima vittoria da quando competono nella categoria. Il pilota tedesco ha ottenuto la sua seconda Pole in FE. Curiosamente, la sua prima fu proprio in Messico nel 2019. Per Porsche si tratta invece della prima Pole nella serie.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Cronaca della gara

La pagina si aggiorna automaticamente ogni 90 secondi. La cronaca comincerà alle 22.55. 

Puebla E-Prix

22:55 – Buonasera appassionati di Formula E! Manca davvero poco alla partenza del primo E-Prix di Puebla.

22:58 – Come vi avevamo anticipato nel nostro canale Telegram, Rowland ha riscontrato un problema alla radio. Gareggerà senza l’aiuto dai box: “Dovrò cavarmela al meglio senza comunicazioni”. 

23:01 – Prima che parta la gara, vi ricordiamo che l’attack mode su questa pista è situato in curva 8 e ricorda la Long Lap penalty adottata dalla MotoGP.

Immagine

23:03 – I piloti compiono i classici metri di riscaldamento per posizionarsi sulla casella di partenza.

Partenza: Parte malissimo Rowland che scende in P14, conserva invece la vetta Wehrelin. Super Gunther che avanza in P2.

-44:03: Incidente per Cassidy costretto al ritiro, Safety Car.

Puebla E-Prix

-42:54 – La FIA ricorda la penalità drive through che Eriksson e Sette Camara dovranno scontare per la sostituzione di alcune parti delle loro Dragon.

-39:18 – La Mahindra richiama Lynn ai box a causa di una foratura accusata dall’inglese.

-36:50 – Bandiera verde, si riparte! Buemi deve scontare una penalità stop & go di 10 secondi.

-35:18 – Comincia la rimonta di Bird: sorpasso su Nato in curva 1 per la P15.

-34:49 – Subito attack mode per Wehrlein che scivola così in terza. Insieme a lui lo prendono Lynn, Frijns, le Mercedes, Nato e Blomqvist.

-32:58 – Turvey e Rowland provano a prendere l’attack mode, ci riesce solo il pilota della NIO.

-32:25 – Di Grassi attacca Sims in curva 1 e sale in P6 con questa bella mossa.

-30:20 – Attack mode per Gunther, Mortara e Rast, mentre Evans si fa vedere alle spalle di Lotterer.

-29:17 – Ed ecco che il neozelandese riesce a passare la Porsche salendo in P9. Bird invece si difende da Rast.

-28:24 – Continua il momento negativo di Mercedes: lungo e perdita di tempo prezioso per De Vries.

-25:19 – Bird punta la Jaguar del compagno di squadra ma non tenta ancora l’attacco.

-24:09 – Errore per Vergne che perde posizioni ed ha l’auto danneggiata: gara compromessa per il due volte campione.

-22:02 – Rast approfitta dell’attack mode per prendere la posizione su Bird, mentre Wehrelin conduce in solitaria e aumenta il suo vantaggio grazie all’extra potenza fornita dall’attack mode. Gara perfetta finora.

-19:56 – Mortara prende l’attack mode e si trova ruota a ruota con Evans: l’italo-svizzero passa agevolmente.

-19:07 – Gunther forte dell’attack mode punta il compagno di squadra Dennis e torna in P2.

-18:00 – Colpo di scena! Incidente per Sam Bird subito dopo aver preso l’attack mode. Safety Car in pista.

-13:00 – Si riparte all’inizio del prossimo giro.

-11:31 – Mentre Lynn e Bird sono sotto investigazione, bandiera verde!

-9:47 – Attenzione perché Wehrlein è anch’egli sotto la lente della direzione gara per possibile infrazione!

-8:35 – Nessuna azione nei confronti di Lynn e di Bird, mentre Dennis supera Gunther e si mette secondo. De Vries sfrutta il FanBoost nelle retrovie per superare Nato.

-7:37 – Investigazione, probabilmente per lo stesso motivo di Wehrlein, anche per l’altra Porsche e per le due Nissan.

-5:47 – Prosegue il tentativo di rimonta di De Vries che attacca anche la Mahindra di Lynn ed è ora a ridosso della zona punti.

-5:16 – Attack mode per Dennis ed Evans che sono ora in P7 e P11. Mortara e Di Grassi si prendono due posti sul podio superando Max Gunther che scende in quarta in un colpo solo.

-3:40 – Anche l’altra Audi con Rast attacca il tedesco della BMW. Ci prova anche Da Costa ma il campione in carica deve mollare, anzi commette un errore perdendo la posizione sulla Mahindra di Sims.

-1:30 – Gran staccata di Di Grassi che supera Mortara in curva 1! Audi rispetta le aspettative.

-0:25 – Anche Rast attacca Mortara, due Audi sul podio!

Comincia l’ultimo giro!

FL – Da Costa prova ancora su Gunther ma niente da fare, così come Evans si difende dall’attacco di De Vries.

Bandiera a scacchi: Wehrlein taglia il traguardo e vince! Passano dopo alcuni secondi le due Audi con Di Grassi davanti a Rast sul podio. Quarto Mortara.

CLAMOROSO! Wehrlein SQUALIFICATO! E’ doppietta Audi all’E-Prix di Puebla! 

Mortara sale così sul podio, completano la zona punti Sims, Dennis, Da Costa, Vandoorne, Evans, De Vries e Lynn.

Appuntamento con la Formula E nella giornata di domani con il secondo E-Prix di Puebla!

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.