Formula E | Puebla E-Prix – Mercedes: “I risultati non riflettono il nostro buon weekend”

Mercedes mantiene la leadership in classifica costruttori dopo il doppio E-Prix di Puebla nonostante i pochi punti guadagnati in Gara 1 e un doppio zero in Gara 2.

Puebla Mercedes
Foto: media.daimler.com

Le performance sono state buone ma i risultati non sono arrivati. Mercedes lascia Puebla dimostrando ancora una volta un gran passo che però non si è tradotto in entrambe le gare in punti.

Vandoorne e De Vries hanno raccolto rispettivamente sei e due punti al sabato chiudendo la gara in P7 e P9, mentre il belga ha terminato tredicesimo Gara 2 e l’olandese si è ritirato dopo aver subito un tamponamento da Di Grassi. Il gruppo di qualifica ha giocato un ruolo chiave; far parte del primo gruppo rende le cose estremamente più difficili in quanto la pista non è nelle migliori condizioni.


Leggi anche: Formula E | Puebla E-Prix 1/2 – Classifica piloti e team


Lo stesso De Vries ha spiegato che i gruppi condizionano le qualifiche e si ottiene un’insidiosa partenza nelle retrovie: “Penso che come squadra abbiamo avuto un buon fine settimana. Tuttavia, ciò non si riflette nei nostri risultati, il che è un peccato, ma è semplicemente la natura di questo campionato. Fai sempre fatica a qualificarti bene quando sei nel Gruppo 1. Fa parte del format e penso davvero che abbiamo fatto un ottimo lavoro come squadra. Esser stati messi fuori con colpi da dietro è solo sfortuna. Eppure, è così che va a volte. Dobbiamo andare avanti ora perché ci sono molte cose positive che come squadra possiamo portare con noi da questo fine settimana. Queste ci aiuteranno a prepararci per New York in modo da poter riprenderci”.

Vandoorne ha invece elencato le difficoltà riscontrate in Gara 2: “Che gara difficile domenica! Il gruppo aveva appena superato curva 1 quando ho avuto un contatto con un altro pilota e ho perso parte della macchina. Di conseguenza la mia gara è stata compromessa praticamente già dal primo giro. Il bilanciamento della vettura era piuttosto scarso e anche tenerla in pista è stata una fatica onestamente. Ci sono stati alcuni incidenti sfortunati in seguito e anche alcuni piccoli errori. Tutto sommato, non è stata una gara particolarmente bella per noi. Siamo stati in grado di risalire in Gara 1, ma domenica non ce l’abbiamo fatta. È ora di riorganizzarsi e di tornare più forti a New York”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Seguici nel nostro nuovo canale Telegram interamente dedicato alla Formula E per non perderti nessuna news del campionato 100% elettrico!

Formula E | Puebla E-Prix – Mortara trionfa e va in vetta al campionato

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.